I festeggiamenti a Hong Kong (AP Photo/Vincent Yu)
  • Mondo
  • martedì 9 Febbraio 2016

Le solite gran foto del Capodanno cinese

Da ieri è festa per i cinesi di tutto il mondo, che festeggiano – in tutto il mondo, di fatto – l'inizio dell'anno della scimmia

I festeggiamenti a Hong Kong (AP Photo/Vincent Yu)

L’8 febbraio milioni di cinesi in tutto il mondo hanno festeggiato l’arrivo del nuovo anno, basato sul calendario lunisolare (cioè che tiene conto sia della durata dell’anno tropico del Sole, sia della durata del mese lunare e per sincronizzarle alterna anni di 12 e di 13 mesi). Il Capodanno è la più importante festività cinese e coincide con l’inizio della festa della primavera. Secondo l’astrologia cinese questo è l’anno della scimmia e durerà fino a quello che per noi sarà il 27 gennaio 2017.

I festeggiamenti del Capodanno cinese durano 15 giorni: si chiudono con la festa delle lanterne, durante i quali le famiglie si riuniscono, cenano e pregano insieme. Tra le cose da fotografare ci sono i fuochi d’artificio e le strade decorate di lanterne rosse, festoni e danze di artisti travestiti da draghi, leoni o scimmie: sono uguali o quasi tutti gli anni, ma restano molto belle.

Oltre che in Cina, il capodanno cinese si celebra in molti paesi dell’Estremo Oriente (Corea, Filippine, Indonesia) e nelle numerose comunità cinesi sparse in tutto il mondo: per questo ci sono foto anche da Londra, New York, Barcellona e Milano.

Nella notte tra l’8 e il 9 febbraio ad Hong Kong, oltre ai festeggiamenti, ci sono stati scontri in seguito al tentativo della polizia di sgomberare alcuni mercanti non autorizzati nel quartiere turistico e molto popolare – soprattutto in questo periodo dell’anno – di Mong Kok: centinaia di persone si sono ribellate e 44 sono rimaste ferite.

Il fondatore e CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha pubblicato sabato 6 febbraio un video di auguri per il Capodanno cinese parlando in mandarino in compagnia di sua moglie Priscilla Chan e sua figlia Max. Zuckerberg studia il mandarino da alcuni anni ma fino ad ora lo aveva usato solo in occasioni ufficiali durante viaggi e incontri come CEO di Facebook.