Matt Sayles/Invision/AP

10 attori emergenti da tenere d’occhio

Probabilmente non li avete sentiti nominare – l'attenzione è sempre per i soliti noti – ma il 2016 potrebbe essere il loro anno

di Stephanie Merry - Washington Post
Matt Sayles/Invision/AP

Con il suo numero annuale dedicato a Hollywood, uscito martedì 2 febbraio, l’edizione americana di Vanity Fair ha deciso di andare sul sicuro. Le 13 attrici che compaiono nella rivista sono nella maggior parte dei casi le solite favorite per i premi più importanti, e ci sono poche attrici emergenti. Diane Keaton è finita in copertina, nonostante l’unico film in cui ha recitato di recente è stato il fiasco Natale all’improvviso, e tra gli altri volti noti ci sono Jennifer Lawrence, Cate Blanchett, Rachel Weisz e Viola Davis. L’unico indizio del fatto che la foto di copertina è stata scattata nel 2016 è la presenza di Alicia Vikander, Brie Larson e Charlotte Rampling.

Una volta Vanity Fair era più coraggiosa. Non sempre le sue scelte erano azzeccate, certo, ma almeno erano interessanti e poteva capitare di trovare un attore che non avevamo ancora visto all’opera. Oggi le cose sono cambiate. Come per il numero dell’anno scorso (in cui comparivano tra gli altri Channing Tatum, Amy Adams e Reese Witherspoon), anche questa volta Vanity Fair ha scelto di non correre rischi: la copertina è un pretesto per lusingare i soliti noti.

Nel frattempo, però, si sono fatti notare diversi giovani emergenti. Certo, potrebbero finire presto nel dimenticatoio, ma almeno gli daremo una possibilità.

Dentro ogni foto, i film con questi attori emergenti che dovreste guardare:

© 2016 – Washington Post