• postit
  • sabato 30 Gennaio 2016

L’High Negotiation Committee, una coalizione delle opposizioni siriane appoggiate dall’Arabia Saudita, ha detto che parteciperà alla Conferenza di Ginevra sulla Siria

L’High Negotiation Committee, una coalizione delle opposizioni siriane appoggiata dall’Arabia Saudita, ha cambiato idea sulla sua partecipazione alla conferenza di Ginevra sulla Siria. I colloqui, organizzati dalle Nazioni Unite, sono cominciati ieri: l’HNC aveva detto inizialmente che non avrebbe partecipato almeno finché non fossero state soddisfatte alcune sue richieste (come la fine dei bombardamenti sui civili compiuti dal regime siriano e la fine dell’assedio di alcune città controllate dai ribelli). L’HNC ha detto comunque che i suoi rappresentanti sono intenzionati ad ottenere delle concessioni, prima di parlare delle altre questioni presentate dall’ONU.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.