• Sport
  • Questo articolo ha più di sei anni

Gli Europei di nuoto in vasca corta in 24 fotografie

Si sono svolti a Netanya, in Israele, e sono andati molto bene per l'Italia: 17 medaglie e un nuovo record del mondo

Domenica 6 dicembre si sono conclusi gli Europei di nuoto in vasca corta (la vasca lunga 25 metri) che si sono svolti a Netanya, in Israele, e a cui hanno partecipato circa 500 atleti provenienti da 48 paesi.

L’Italia, che dopo Israele e Russia è stata la nazione con più atleti (37) partecipanti, ha ottenuto risultati molto buoni, vincendo complessivamente 17 medaglie (7 d’oro, 5 d’argento e 5 di bronzo) e ottenendo il nuovo record del mondo nei 1500 stile libero grazie alla vittoria di Gregorio Paltrinieri. Paltrinieri ha 21 anni, è considerato uno dei migliori nuotatori al mondo e ha già vinto tutte le gare più importanti nella disciplina, tranne la medaglia olimpica: il record del mondo che ha battuto resisteva da più di 14 anni e apparteneva al fortissimo australiano Grant Hackett, soprannominato “the machine”.

Tra gli altri italiani che hanno partecipato agli Europei, Federica Pellegrini ha vinto la medaglia d’oro nei 200 metri stile libero, la sua specialità; è arrivata quinta nei 100 metri stile libero ottenendo il nuovo record italiano e ha vinto l’oro insieme alla staffetta 4×50; Gabriele Detti ha vinto il bronzo nei 400 metri stile libero e l’argento nei 1500 metri stile libero, mentre Marco Orsi ha vinto la finale dei 100 metri stile libero ottenendo la sua prima medaglia d’oro internazionale in carriera.