Lo spot di Natale di Microsoft con Apple

Gli impiegati del Microsoft Store di New York hanno dedicato una canzone ai loro colleghi dell'Apple Store: una tregua natalizia

Microsoft ha realizzato una pubblicità di Natale coinvolgendo gli impiegati del suo principale negozio di New York e, a sorpresa, i loro colleghi/rivali dell’Apple Store che si trova in città. Lo spot è il pretesto per la “consegna di un messaggio speciale per i nostri vecchi amici”: nella settimana del Giorno del ringraziamento, gli impiegati del Microsoft Store sono usciti dal loro negozio e hanno percorso la Fifth Avenue raggiungendo quello di Apple, insieme ai bambini dello Young People’s Chorus di New York. Hanno poi intonato la canzone “Let There be Peace on Earth”, incuriosendo molti commessi dell’Apple Store, che sono usciti dal negozio per assistere alla scena. Alla fine della canzone, ci sono stati sorrisi e abbracci.

I rapporti tra Apple e Microsoft hanno avuto alti e bassi negli ultimi anni, e le due aziende sono rivali in molti settori soprattutto legati ai dispositivi mobili: il recente iPad Pro realizzato da Apple ricorda molto i Surface prodotti da diverso tempo da Microsoft, e la stagione natalizia è la più importante per le vendite di entrambe le società nel settore dell’informatica per i singoli utenti. Il nuovo CEO di Microsoft, Satya Nadella, ha promosso un’immagine più aperta e amichevole della sua società, ricordando che ci possono essere opportunità importanti per gli affari anche sui dispositivi della concorrenza. La recente diffusione in forma gratuita di alcune versioni di Office e di altri servizi per iPad e iPhone ne sono la conferma.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.