(Dal film "Belli di papà")

Stasera cinema?

Ci sono "Belli di papà" con Diego Abatantuono e "Mustang", il primo film della regista turca Deniz Gamze Ergüven, tra gli altri

(Dal film "Belli di papà")

I nuovi film usciti questa settimana sono soprattutto commedie o film d’azione: da giovedì 29 ottobre sono nei cinema la commedia italiana Belli di papà – con Diego Abatantuono, Matilde Gioli e Francesco Facchinetti – e la commedia statunitense Tutto può accadere a Broadway, con Owen Wilson. Il film più in linea con i temi di Halloween è invece The Last Witch Hunter – L’ultimo cacciatore di streghe, un action-fantasy con Vin Diesel. Questo weekend è nei cinema anche il film australiano Giotto, l’amico dei pinguini, una commedia pensata per le famiglie con bambini. A quelli che preferiscono film più “d’autore” potrebbe invece interessare Mustang, il debutto al cinema della regista turca Deniz Gamze Ergüven, di cui si parla abbastanza bene.

Belli di papà
È una commedia da cui ci si attendono ottimi incassi: il film è stato distribuito in 469 sale cinematografiche, circa il doppio di quelle in cui si potrà per esempio vedere The Last Witch Hunter – L’ultimo cacciatore di streghe. In Belli di papà Diego Abatantuono interpreta Vincenzo, un ricco imprenditore che dopo la morte della moglie riunisce i suoi tre figli viziati per provare a “farli crescere”. È un remake della commedia messicana Nosotros los nobles e nel cast ci sono Matilde Gioli – che ha debuttato in Il capitale umano di Paolo Virzì – e Francesco Facchinetti, al suo primo film.

Mustang
È un film drammatico della regista turca Deniz Gamze Ergüven, al suo debutto al cinema. Racconta la storia di cinque sorelle che dopo essere state viste mentre giocano in spiaggia con alcuni ragazzi vengono punite dalla loro famiglia, che ritiene inopportuno il loro comportamento. Su IMDB, il più importante database sul cinema al mondo, Mustang ha finora ottenuto un voto medio di 7,6 su 10 da parte degli utenti. Il film è stato presentato alcuni mesi fa a Cannes: su La Stampa Alessandra Levantesi Kezich scrive che Mustang «dimostra una bella abilità a dare a ognuna delle ragazze un proprio carattere e nello stesso tempo suggerire l’idea di una complicità profonda, lasciando che il messaggio sulla colpevole repressività delle società patriarcali (e non soltanto quella islamica) emerga dagli eventi».

The Last Witch Hunter – L’ultimo cacciatore di streghe
Il protagonista del film è Vin Diesel, che interpreta Kaulder, un moderno cacciatore di streghe: è un film di azione, con elementi horror e fantasy. Nel cast ci sono anche Elijah Wood – Frodo in Il Signore degli Anelli –  e l’attrice Rose Leslie, che ha recitato in Il trono di spade. Gli utenti del sito IMDB hanno dato al film un voto medio di 6,2 su 10. The Last Witch Hunter – L’ultimo cacciatore di streghe è piaciuto ancora meno a molti dei più importanti critici statunitensi. Guy Lodge ha scritto su Variety che il titolo del film «si rivelerà profetico», alludendo al fatto che difficilmente qualcuno deciderà di farne un seguito.

Tutto può accadere a Broadway
È quello che si definisce una “commedia degli equivoci” in cui alcuni critici hanno trovato delle somiglianze con certe commedie di Woody Allen. I protagonisti del film sono Owen Wilson, che interpreta un regista teatrale di Broadway – la parte di Manhattan, a New York, “dedicata” ai musical e al teatro – e Imogen Poots, che interpreta una ex escort con l’ambizione di diventare attrice.

Hitman: Agent 47
È un film d’azione ispirato alla popolare serie di videogiochi Hitman, il cui protagonista è l’agente 47, un killer professionista. Dai videogiochi Hitman era già stata tratto nel 2007 il film Hitman – L’assassino. Rispetto a quel film è cambiato l’attore che interpreta l’agente 47: non è più Timothy Olyphant, ma l’attore britannico Rupert Friend. Emanuele Sacchi di MyMovies ne critica soprattutto la sceneggiatura, «costellata di luoghi comuni per un B-movie».

Giotto, l’amico dei pinguini
È un film per bambini ambientato nel sud dell’Australia: racconta la storia del cane Giotto, un pastore maremmano che sviluppa un particolare istinto protettivo verso un pinguino (ce ne sono, nel sud dell’Australia). Paola Casella scrive su MyMovies che è «un film per bambini che diverte anche i grandi, armonioso nella sua evoluzione narrativa e gradevole nella cura dell’immagine».

Il secondo tragico Fantozzi
Il 2, 3 e 4 novembre si potrà andare al cinema a vedere Il secondo tragico Fantozzi, il secondo dei dieci film con protagonista Ugo Fantozzi, il personaggio cinematografico – e prima ancora letterario – inventato da Paolo Villaggio alla fine degli anni Sessanta. La settimana scorsa era uscito il primo dei dieci film su Fantozzi. Il secondo tragico Fantozzi è quello che contiene la famosissima scena sulla “corazzata Kotiomkin”: qui una lista delle sale cinematografiche in cui è in programmazione.

Per chi se la prende comoda, c’è ancora tempo per vedere i film di cui nelle ultime settimane si è più parlato:

– The Walk:  il regista è Robert Zemeckis – quello di Ritorno al Futuro, Cast Away e Forrest Gump –e l’attore principale è Joseph Gordon-Levitt, nel ruolo del funambolo francese Philippe Petit, che nel 1974 decise di percorrere su di un cavo sospeso nel vuoto la distanza che separava le Torri Gemelle di New York. Un po’ di tempo fa abbiamo raccontato sul Post la vera storia di Petit: è ottima per arrivare preparati al film, se non volete sapere come va a finire non aprite il link.

– Black Mass – L’ultimo gangster: il film del regista Scott Copper ha ambizioni da Oscar, soprattutto grazie a Depp e alla sua interpretazione (sul Post abbiamo raccontato la storia vera del personaggio interpretato da Depp). Nel film ci sono anche Joel Edgerton e Benedict Cumberbatch, che interpreta il fratello del personaggio interpretato da Depp.

– Crimson Peak: è un film horror, vietato ai minori di 14 anni e diretto da Guillermo del Toro, il regista di Pacific Rim e Hellboy. Nel cast ci sono Mia Wasikowska, Jessica Chastain, Tom Hiddleston, Charlie Hunnam, Jim Beaver. Crimson Peak ha a che fare con il sovrannaturale ed è molto piaciuto a Peter Bradshaw, critico cinematografico del Guardian, che ha scritto: «Il romanzo gotico-fantasy di Guillermo del Toro è oltremodo sontuoso e orribilmente violento».

–  Sopravvissuto – The Martian: senza andare oltre il trailer e i primi cinque minuti di film, The Martian è un film di fantascienza che racconta la storia di Mark Watney (interpretato da Matt Damon), un astronauta che, creduto morto in seguito a una tempesta di sabbia, viene lasciato solo su Marte dagli altri astronauti che partecipavano alla missione insieme a lui. Watney non ha modo di comunicare agli altri astronauti o alla NASA che, contrariamente a quanto si creda, lui è ancora vivo.

Per chi pensa al futuro, da giovedì 5 novembre usciranno in Italia alcuni importanti film: Spectre – 007, il nuovo film su James Bond; Snoopy & Friends – Il film dei Peanuts, il debutto al cinema dei personaggi disegnati da Charles M. Schulz, e il film Rock The Kasbah, che tra i suoi attori ha Bill Murray, santo patrono del Post. Sul Post c’è anche tutto quello che serve per ripassare le strisce dei Peanuts e tutte le locandine dei film su James Bond.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.