La Torre Eiffel di Parigi illuminata di rosa per sensibilizzare sulla prevenzione sul cancro al seno, 28 settembre 2015. (JACQUES DEMARTHON/AFP/Getty Images)
  • Mondo
  • martedì 13 ottobre 2015

I monumenti illuminati di rosa contro il tumore al seno

La Torre Eiffel di Parigi, il Cristo Redentore di Rio de Janeiro e molti templi giapponesi: durerà per tutto ottobre, che è il mese dedicato alla prevenzione

La Torre Eiffel di Parigi illuminata di rosa per sensibilizzare sulla prevenzione sul cancro al seno, 28 settembre 2015. (JACQUES DEMARTHON/AFP/Getty Images)

A ottobre in tutto il mondo sono state organizzate iniziative per promuovere la prevenzione del tumore al seno: il simbolo della campagna è un nastro rosa, esposto nei negozi e indossato come spilla da molte persone, insieme a iniziative per sensibilizzare e informare le donne e invitarle a sottoporsi a visite e mammografie. Negozi e aziende mettono in commercio edizioni speciali dei loro prodotti, spesso colorate di rosa, per poi donare il ricavato alla ricerca, e vengono organizzati molti eventi, dai concerti alle maratone, per raccogliere fondi. Tra le tante iniziative c’è anche illuminare di rosa i monumenti più importanti e famosi di alcune grandi città: dalla Torre Eiffel di Parigi alla Casa Bianca di Washington DC e in Italia, tra gli altri, il Colosseo a Roma e il teatro Massimo di Palermo.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.