(AP Photo/Petr David Josek)
  • Sport
  • giovedì 11 Giugno 2015

Le prese in giro e gli insulti dei tifosi del Pescara sulla pagina Facebook della nazionale di calcio islandese

Per la storia della convocazione in nazionale dell'islandese Birkir Bjarnason, che a Pescara non hanno preso per niente bene

(AP Photo/Petr David Josek)

Nelle ultime ore si sta parlando molto delle prese in giro e degli insulti pubblicati da alcuni tifosi del Pescara sulla pagina Facebook della nazionale di calcio islandese. I tifosi del Pescara sono molto arrabbiati perché la Federazione islandese di calcio ha deciso di convocare con diversi giorni d’anticipo il 27enne forte centrocampista del Pescara Birkir Bjarnason, facendogli saltare la finale di ritorno dei playoff per la promozione in Serie A che il Pescara si è giocato contro il Bologna: e alla fine è stato promosso il Bologna. I tifosi stanno insultando la nazionale e i giocatori islandesi con commenti in italiano e in dialetto abruzzese.

L’Islanda dovrà giocare il 12 giugno un’importante partita di qualificazione agli Europei del 2016 contro la Repubblica Ceca: al momento l’Islanda è prima nel girone, mentre la Repubblica Ceca è terza. Il Pescara aveva chiesto di poter trattenere Bjarnason fino al 9 giugno, giorno della finale di ritorno contro il Bologna: la federazione islandese aveva negato il permesso a Pescara e Bjarnason non ha giocato la partita, che il Pescara ha pareggiato 1-1 contro il Bologna. Bjarnason è uno dei giocatori più forti del Pescara di quest’anno: è un centrocampista piuttosto completo e durante questa stagione ha segnato 12 gol in 40 partite.