• postit
  • martedì 19 Maggio 2015

La polizia inglese ha arrestato 7 persone per il gran furto nel deposito di gioielli di Londra dello scorso aprile

La polizia inglese ha arrestato 7 persone accusate di essere responsabili del furto nella gioielleria di Londra dello scorso aprile, quando un gruppo di ladri entrò con una complessa operazione in un deposito di gioielli di Hatton Garden rubando il contenuto di diverse cassette di sicurezza per un valore stimato in diverse centinaia di milioni di euro. Dopo un’indagine piuttosto complicata a causa della scarsità di prove, martedì 19 la polizia di Londra ha coordinato una complessa operazione in cui più di 200 agenti hanno perquisito 12 abitazioni a Londra e nella regione del Kent. Durante le perquisizioni la polizia ha arrestato 7 persone di età compresa tra i 48 e i 76 anni e recuperato alcuni oggetti che si pensa siano parte della refurtiva della rapina di Londra.

Il furto era avvenuto durante lo scorso weekend di Pasqua, tra il 2 e il 5 aprile: alcune persone si erano introdotte in un deposito di sicurezza ad Hatton Garden, quartiere di Londra famoso per essere la sede del commercio di pietre preziose che ospita tante e famose gioiellerie, aprendo 72 cassette di sicurezza e riuscendo a rubare beni per diverse centinaia di milioni di euro. Durante la rapina, i ladri avevano fatto scattare uno degli allarmi del deposito, ma la pattuglia della polizia che si era recata sul posto a controllare non aveva visto niente di strano e aveva spento l’allarme. Qualche settimana dopo la polizia di Londra aveva diffuso alcune fotografie che mostravano il buco scavato dai ladri per entrare nel deposito di sicurezza, spiegando di aver ricostruito la dinamica del furto ma di non avere molti elementi per risalire all’identità dei ladri. Il Guardian dice che gli arresti di oggi sono arrivati dopo un’indagine che si è basata per la maggior parte sull’uso di informatori e agenti sotto copertura.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.