Pep Guardiola nel suo ufficio del Bayern Monaco nelle foto diffuse dalla rivista ufficiale del Bayern Monaco nel settembre del 2014
  • Sport
  • lunedì 18 Maggio 2015

Gli uffici degli allenatori di calcio

Ce ne sono di sobri come quello di Pep Guardiola o più incasinati come quello di Luis Enrique

Pep Guardiola nel suo ufficio del Bayern Monaco nelle foto diffuse dalla rivista ufficiale del Bayern Monaco nel settembre del 2014

Gli allenatori di calcio professionistico passano probabilmente molto più tempo di quanto ci immaginiamo nel proprio ufficio: un posto raramente citato nelle interviste, e di cui circolano poche foto (al contrario di quelle degli uffici dei coach del football americano, che si fanno spesso fotografare mentre telefonano o firmano documenti dietro enormi scrivanie). Questa è una raccolta delle poche foto di uffici di allenatori di calcio in circolazione sulle principali agenzie fotografiche internazionali oppure diffuse dalle stesse squadre di calcio. Il più sobrio di tutti è forse quello di Pep Guardiola, che al Bayern Monaco ha una scrivania bianca quasi senza fogli e solamente un MacBook aperto. La scrivania dell’allenatore del Barcellona Luis Enrique, nonostante si affacci su un campo di allenamento, ricorda alla lontana quella probabilmente di mille altri uffici – ugualmente piena di schermi, cavi, fogli, penne e cuffie.