Il secondo gol di Lionel Messi, nella gara d'andata (AP Photo/Emilio Morenatti)
  • Sport
  • martedì 12 Maggio 2015

Bayern Monaco-Barcellona, la guida con le probabili formazioni

Si gioca stasera il ritorno della semifinale di Champions League, all’andata il Barcellona ha vinto 3-0: formazioni e cose da sapere sulla gara di ritorno

Il secondo gol di Lionel Messi, nella gara d'andata (AP Photo/Emilio Morenatti)

Barcellona e Bayern Monaco giocheranno stasera alle 20.45 la partita di ritorno delle semifinali di Champions League: la gara di andata era finita 3-0 per il Barcellona. Il Bayern Monaco, per qualificarsi alla finale, dovrà quindi vincere con almeno quattro gol di scarto (4-0, 5-1 e così via) o vincere 3-0 nei tempi regolamentari per andare ai supplementari e agli eventuali rigori. Il Bayern Monaco, che prima della partita di andata – giocata mercoledì 6 maggio – era dato per favorito, dovrà quindi cercare di attaccare sin da subito, evitando però il contropiede del Barcellona, che all’andata ha mostrato di essere in ottima forma. La squadra che risulterà vincente nel doppio confronto tra Barcellona e Bayern Monaco giocherà sabato 6 giugno, a Berlino, la finale di Champions League, contro la vincente della semifinale giocata tra Real Madrid e Juventus.

La semifinale d’andata
Nella partita giocata il 6 maggio al Camp Nou il Barcellona ha dominato, soprattutto grazie all’ottima partita dei suoi tre attaccanti: Neymar, Suarez e Messi. Nonostante l’ottima prestazione del Barcellona il risultato è stato, fino a 13 minuti dalla fine, di 0-0, un risultato che sarebbe stato soddisfacente per il Bayern Monaco (che giocava in trasferta) più che per il Barcellona. Al 76esimo e al 79esimo Messi ha segnato due gol per il Barcellona, il terzo gol è stato poi segnato da Neymar, in contropiede, nell’ultimo minuto di recupero. Dopo la gara di andata è molto girato il video del gol del due a zero, segnato da Messi con un pallonetto, dopo una finta particolarmente efficace su Boateng, difensore del Bayern Monaco.

Com’è messo il Bayern Monaco
Era messo bene, fino al 3-0 dell’andata. Quella sconfitta ha però compromesso molto la stagione: il principale obiettivo del Bayern Monaco era proprio la vittoria della Champions League. Il Bayern Monaco in questa stagione ha già vinto la Bundesliga (la serie A tedesca) con alcune giornate di anticipo, ed è stato eliminato in semifinale dal Borussia Dortmund dalla Coppa di Germania. La Champions League è quindi l’unica competizione in cui il Bayern Monaco è ancora in corsa. La squadra arriva da tre sconfitte consecutive, l’ultima delle quali il 9 maggio, contro l’Augbsburg, la squadra della città di Augusta, che ora è quinta in classifica. L’allenatore del Bayern Monaco è lo spagnolo Josep Guardiola, che dopo aver allenato il Barcellona dal 2008 al 2012 è arrivato al Bayern Monaco dall’estate del 2013. Da quell’anno la squadra ha vinto la Coppa del mondo per club, la Supercoppa Uefa, la Coppa di Germania e due volte la Bundesliga, ma non ancora la Champions League, vinta l’ultima volta dal Bayern Monaco nella stagione 2012-2013.

Com’è messo il Barcellona
Benissimo: una settimana fa il Barcellona, allenato da Luis Enrique, ha vinto l’andata della semifinale e poi, sabato 9 maggio, ha battuto 2-0 il Real Sociedad con i gol di Neymar e Pedro. Sempre il 9 maggio il Real Madrid, secondo nella Liga dietro al Barcellona, ha pareggiato con il Valencia: il Barcellona ha ora, a due giornate dalla fine del campionato, quattro punti di vantaggio sul Real Madrid. La squadra di Luis Enrique è quindi quasi campione di Spagna, oltre che quasi in finale di Champions League. Il Barcellona si è anche qualificato per la finale di Coppa del Re, che giocherà il 30 maggio contro l’Atletico Bilbao.

Le probabili formazioni
Barcellona e Bayern Monaco dovrebbero giocare questa sera con lo stesso modulo, il 4-3-3: un modulo che entrambe hanno usato anche nella gara d’andata e nella maggior parte delle loro partite di questa stagione. Nel Bayern Monaco saranno ancora assenti per infortunio Alaba, Badstuber e, soprattutto, Robben e Ribéry: due giocatori fondamentali per il gioco della squadra. Nel Barcellona l’unico giocatore assente per infortunio sarà il difensore centrale Mathieu. La squadra di Luis Enrique dovrebbe giocare con la stessa formazione dell’andata.

Queste le probabili formazioni, secondo Il Veggente:

Bayern Monaco (4-3-3): Neuer; Rafinha, Benatia, J. Boateng, Juan Bernat; Xabi Alonso; T. Müller, Lahm, Thiago Alcantara, M. Götze; Lewandowski.
Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Alba, Mascherano, Piqué, Alves; Busquets, Iniesta, Rakitić; Messi, Neymar, Suárez.

Come vederla in streaming
La semifinale di stasera tra Bayern Monaco e Barcellona sarà trasmessa, dalle 20.45, da Sky: su Sky Sport 1 (canale 201) e su Sky Calcio 1 (canale 251). Oltre che in televisione la partita si potrà verde anche su pc, tablet e smartphone con l’applicazione SkyGo