• Mondo
  • lunedì 20 aprile 2015

Le tre zebre scappate a Bruxelles, in Belgio

Erano scappate da un allevamento vicino e sono state inseguite per le vie della città da cinque auto della polizia

Venerdì scorso tre zebre sono scappate da un allevamento non lontano da Bruxelles, capitale del Belgio, e sono arrivate in città, dove si sono aggirate libere per un po’ prima di essere inseguite da cinque auto della polizia e catturate.

La storia ricorda quella dell’ormai celebre fuga di due lama in Arizona avvenuta lo scorso febbraio, e anche in questo caso è stata commentata sui social network con tweet, video e meme accompagnati dall’hashtag #zebragate. Bernard Luyckx, un amico del proprietario delle zebre, ha raccontato a BBC che gli animali erano nervosi per la vendita di alcuni loro compagni: «Erano stati venduti alcuni cavalli e le zebre si sono infuriate, hanno saltato lo steccato e hanno iniziato a correre in strada. Per fortuna non ci sono stati feriti, nessuno si è fatto male, neanche le zebre», come ha confermato anche dalla polizia.

 

 

 

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.