(© Ricky Adam - Edge of Living)

Tra gli squatter di Leeds

Il progetto fotografico di Ricky Adam, che racconta la vita di chi per scelta o necessità occupa case disabitate nel Regno Unito

Edge of Living

Ricky Adam è un fotografo nato e cresciuto in Irlanda del Nord, appassionato di musica punk: quando iniziò a fotografare, a 16 anni, scelse come soggetti dei suoi primi lavori i suoi amici e le situazioni in cui erano coinvolti, tra concerti punk e vita di strada. Dopo essersi trasferito a Leeds, nel Regno Unito, negli ultimi cinque anni ha fotografato e raccontato la vita quotidiana di un gruppo di suoi amici squatter (quelli che occupano abusivamente edifici abbandonati), raccogliendo le foto nella serie Edge of Living.

Le fotografie raccontano lo stile di vita alternativo di questi ragazzi, che per scelta personale o perché costretti dalla crisi economica, hanno deciso di occupare alcune case disabitate nella città e che ogni giorno cercano di andare avanti arrangiandosi come possono, ma anche le ansie e i disagi di “chi ha scelto di stare ai margini della società”. Come spiega il fotografo “i punk, come sottogruppo, hanno sempre vissuto in maniera alternativa. Facendo e disfacendo le loro stesse regole. Crisi o non crisi, questo è il modo in cui hanno deciso di vivere. Immagino che si possa dire che queste foto raccontano la loro crescita e formazione”. La serie completa e gli altri lavori di Ricky Adam si possono vedere sul suo sito e sulla sua pagina Instagram, mentre la casa editrice Drago ha da poco pubblicato in Italia il suo libro fotografico Destroying Everything… Seems like the Only Option.