Gli Oscar per tutto il resto

Il Wall Street Journal ha creato delle nuove e originali categorie di premi, dal film che contiene più scene di lotta a quello dove si dice più volte "fuck"

Il Wall Street Journal ha assegnato dei premi Oscar creativi e originali, ideando delle nuove categorie da premiare in vista della cerimonia degli Oscar (quelli veri) che verranno consegnati nella notte tra domenica 22 e lunedì 23 febbraio. I film considerati sono solamente gli otto candidati al premio come miglior film: Grand Budapest Hotel, Birdman, Selma, The Imitation GameAmerican Sniper, Boyhood, La teoria del tutto e Whiplash. Fra le diverse categorie, c’è quella per il film che mostra il più alto numero di sigarette fumate (20) o il più alto numero di esplosioni (26), quella per il film più promosso nei talk show serali statunitensi (6 ospitate, due film a pari merito) e quella per il film in cui viene pronunciata più spesso la parola fuck (ben 91 volte).

(nella didascalia, il nome del film e la categoria premiata)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.