• Sport
  • sabato 27 Dicembre 2014

Lo spot per i 50 anni di Gatorade

50 momenti sportivi memorabili - il quinto Mondiale della nazionale brasiliana di calcio, i 24 ace di Serena Williams a Wimbledon 2012 - compressi in un video di poco più di un minuto

di Alison Griswold – Slate

Per celebrare il suo 50esimo anniversario nel 2015, Gatorade ha diffuso un nuovo spot che contiene 50 momenti storici nella storia dello sport. Alcuni video sono presi da spot Gatorade del passato, altri mostrano semplicemente grandi momenti di sport. Nello spot, alcuni giocatori di football fanno alcuni piegamenti contando fino a 50: il loro conteggio è abbinato ad alcuni eventi sportivi legati a un dato numero – “quattro” al quarto Super Bowl, “dieci” al numero di maglia di Lionel Messi, eccetera. Qui sotto c’è il video, con la descrizione di ciascun momento sportivo mostrato.

1. La prima versione della bibita Gatorade, sperimentata nel 1965 durante un allenamento dei giocatori di football americano della University of Florida.
2. Come il numero di maglia di Derek Jeter, leggendario giocatore di baseball che si è ritirato quest’anno: i New York Yankees hanno ritirato il numero 2.
3. Il terzo titolo NBA di Dwayne Wade, giocatore di basket dei Miami Heat.
4. Il Gatorade al quarto Super Bowl coi Kansas City Chiefs (il Super Bowl è l’incontro finale che assegna il titolo di campione della National Football League, la lega professionistica statunitense di football).
5. La nazionale di calcio del Brasile vince il suo quinto Mondiale.
6. Michael Jordan, ex giocatore di basket dei Chicago Bulls, vince il suo sesto titolo NBA.
7. Patrick Kane segna il suo settimo gol nei playoff della NHL, la massima lega nordamericana di hockey.
8. Il numero di maglia di Archie Manning, leggendario quarterback di football americano e padre di tre giocatori professionisti fra cui Peyton Manning.
9. Il numero di maglia di Mia Hamm, la più famosa calciatrice nella storia degli Stati Uniti.
10. Il numero di maglia di Lionel Messi, calciatore del Barcellona.
11. Gli undici giocatori della squadra di calcio spagnola del Barcellona.
12. I giocatori della squadra di football americano dei Seattle Seahawks mostrano una maglietta per il “dodicesimo uomo”.
13. Il numero di maglia di Paul George, giocatore NBA degli Indiana Pacers.
14. Il debuttante Jabari Parker segna 14 punti per i Milwaukee Bucks nella sua partita d’esordio di NBA.
15. La squadra di football americano universitario degli Alabama Crimson Tide vince il suo 15esimo titolo.
16. Il numero di maglia di Joe Montana, leggendario giocatore di football americano.
17. Il 17esimo titolo NBA dei Boston Celtics.
18. Il numero di maglia di Peyton Manning, celebre quarterback di football americano.
19. Il record mondiale di Usain Bolt sui 200 metri piani, di 19.19 secondi.
20. Il numero di maglia di Barry Sanders, leggendario giocatore di football americano che ha passato l’intera carriera nei Detroit Lions.
21. I Giants avviano la tradizione di rovesciare il Gatorade sul proprio coach al 21esimo Super Bowl.
22. Il numero di maglia di Emmitt Smith, leggendario giocatore di football americano.
23. Il numero di maglia di Michael Jordan (Jordan non usò sempre il 23: per un periodo usò il numero 45).
24. Come i 24 ace di Serena Williams in una sola partita di tennis di Wimbledon 2012.
25. Il numero di maglia di Fred Biletnikoff, ex giocatore di football americano.
26. Come le miglia della maratona di Boston.
27. Come le World Series di baseball vinte dai New York Yankees.
28. Il numero massimo di touchdown “di sfondamento” eseguiti in una singola stagione di NFL, di LaDainian Tomlinson.
29. Un touchdown del giocatore di football americano J.J. Watt dal 29esimo yard.
30. Trent’anni fa, Gatorade apriva il Gatorade Sports Science Institute.
31. Il pilota di NASCAR Matt Kenseth vince la sua 31esima corsa della Sprint Cup.
32. Il numero di maglia di Franco Harris, ex giocatore di football americano.
33. Come il numero di vittorie consecutive dei Lakers in NBA, un record.
34. Come il numero di maglia di Bryce Harper, 22enne promessa del baseball americano.
35. Cam Newton ottiene il record di touchdown per un debuttante nella NFL, il massimo campionato di football americano: 35.
36. Adam Vinatieri segna il field gol della vittoria durante il 36esimo Super Bowl.
37. Come il numero di maglia di Steve Gleason, ex giocatore di football americano.
38. I punti realizzati da Michael Jordan nel cosiddetto “Flu game”, cioè gara 5 delle finali NBA del 1997, durante la quale Jordan stava parecchio male.
39. La squadra di basket femminile universitario delle Lady Vols, allenata da Pat Summit, vince una stagione ottenendo 39 vittorie e nessuna sconfitta.
40. Robert Griffin corre in 4,41 secondi la corsa dei 40 yard, una delle prove della NFL Combine, una manifestazione organizzata per osservare i giocatori di football americano delle università.
41. Peyton Manning viene nominato Most Valuable Player del 41esimo Super Bowl.
42. Il numero di maglia di Jackie Robinson, il primo giocatore nero nella Major League Baseball moderna.
43. Un giocatore di football salta 43 pollici (cioè un metro) nella prova di salto verticale della NFL Combine.
44. Spud Webb fa un balzo di 44 pollici durante la Slum Dunk Contest della NBA del 1986 (cioè la gara delle schiacciate durante l’All Star Game).
45. Il ritorno in campo di Michael Jordan, col numero 45.
46. Eli Manning viene nominato MVP del 46esimo Super Bowl.
47. Il numero di maglia di John Lynch, ex giocatore di football.
48. Il numero da gara di Jimmie Johnson, un pilota di NASCAR.
49. I giocatori della squadra di football americano dei San Francisco 49ers rovesciano una tanica di Gatorade.
50. Il cinquantesimo piegamento dei Florida Gators, cinquanta anni dopo che il Gatorade era stato sperimentato sulla stessa squadra di football americano.

©Slate