• Mondo
  • sabato 29 Novembre 2014

Le foto del balletto per Hugo Chavez

È stato finanziato dal governo per commemorare l'ex presidente morto nel 2013

Sabato 29 novembre a Caracas ci sarà la prima di “Da venditore di papaya a liberatore”, un balletto finanziato dal governo venezuelano che racconta la biografia di Hugo Chavez, l’ex presidente del Venezuela morto nel 2013. Lo spettacolo è messo in scena dalla Compagnia Nazionale di Danza venezuelana. John Lobo, un ballerino di 29 anni, interpreta Chavez per gran parte dello spettacolo che segue la vita dell’ex presidente dall’infanzia in un povero villaggio fino alla morte. Nell’ultima scena dello spettacolo, dopo la morte, Chavez si tramuta in una specie di forza spirituale della giustizia e del socialismo.

Chavez, un ufficiale dell’esercito, tentò un colpo di stato nel 1993, venne imprigionato e dopo la liberazione venne eletto presidente nel 1999 (qui avevamo raccontato la sua storia). Rimase in carica fino alla sua morte, nel 2013, quando gli succedette il suo vice-presidente, Nicolas Maduro (che è stato duramente contestato durante una serie di scontri e manifestazioni in diverse parti del paese la scorsa primavera). Secondo l’opposizione il governo sta mettendo in piedi un vero e proprio culto della personalità nei confronti di Chavez. Nel corso dei suoi mandati da presidente, la povertà venne ridotta, così come le diseguaglianze sociali e il settore petrolifero venne nazionalizzato. Attualmente, però, il paese si trova in una grave crisi economica, l’inflazione è intorno al 60 per cento ed è diventato difficile trovare diversi beni di prima necessità, come zucchero, olio e carta igienica.