• Cultura
  • domenica 28 Settembre 2014

I collage di Michael Waraksa

L'illustratore di Chicago recupera elementi grafici di natura diversa, come immagini trovate in rete e pagine di libri e riviste, con un tocco vintage

Michael Waraksa è un illustratore di Chicago laureato al Milwaukee Institute of Art & Design. Ha esposto in moltissime città degli Stati Uniti e i suoi lavori sono stati pubblicati su riviste importanti come Time e il Los Angeles Times. Waraksa realizza dei collage per la sua serie Recycled, recuperando elementi grafici di natura diversa, come immagini trovate in rete e pagine di libri e riviste, con un tocco vintage: i suoi lavori sono molto originali, soprattutto per la ricchezza di dettagli e la fantasia con cui tutti gli elementi sono associati. Come spiega lo stesso Waraksa:

Io vedo il collage come una forma di riciclaggio. Cerco di costruire qualcosa di nuovo ed inaspettato facendo strati e giustapponendo una serie di elementi disparati insieme. Stralci di testo, materiale fotografico preso da libri e riviste, le mie fotografie e i miei disegni, insieme a cose sbucate dal bidone della spazzatura o fluttuanti nell’aria, tutto può finire nel mio mix. Mi piace che le mie idee prestabilite prendano strade impulsive, così che il risultato finale sia volutamente vago. La natura, la storia, la tecnologia, la pubblicità e i sogni sono alcuni dei temi ricorrenti e delle influenze, ma gran parte della direzione è guidata dal mio subconscio o da una semplice reazione. Punto a mantenere il significato indeterminato e a lasciare che lo spettatore riempia gli spazi vuoti.

Gli altri lavori di Michael Waraksa si possono vedere sul suo sito, sul suo Tumblr e sulla sua pagina di Facebook.