Ha vinto l’Italia, indeed

L’Italia ha battuto l’Inghilterra 2-1 e ha vinto la sua prima partita ai Mondiali di calcio in Brasile. È stata una partita molto divertente, anche perché l’Italia ha giocato in modo molto poco “italiano”: ha tenuto la palla quasi sempre, procurandosi molte occasioni per fare gol. È stata però imperfetta in difesa, dando così all’Inghilterra la possibilità di rendersi spesso pericolosa in contropiede – all’italiana, esatto.

L’Italia è andata in vantaggio nel primo tempo grazie a uno schema su calcio d’angolo: finta bellissima di Andrea Pirlo e tiro da lontano, angolatissimo, di Claudio Marchisio. Neanche il tempo di godersi i replay del gol che l’Inghilterra ha pareggiato in contropiede con Sturridge (l’Italia che vince ma prende gol in contropiede è un fatto pressoché inedito). Nel secondo tempo l’Italia è andata in vantaggio con un gol di testa di Mario Balotelli, servito benissimo da Antonio Candreva. Il grosso della partita è finito lì: l’Inghilterra ha attaccato in modo disordinato, l’Italia si è coperta senza grandi sofferenze ma senza nemmeno combinare granché in contropiede.

Hanno giocato molto bene gli esordienti Salvatore Sirigu e Matteo Darmian, sicuri e tranquilli, oltre a MarioBalotelli che in Nazionale è una sicurezza: nelle ultime cinque partite ufficiali nei grandi tornei – Europei o Mondiali – ha segnato quattro gol. Bravi anche Daniele De Rossi, Marco Verratti e naturalmente Andrea Pirlo, che ha messo insieme la solita mostruosa quantità di passaggi e ha preso una traversa su punizione negli ultimi minuti. È andato così così Gabriel Paletta, difensore anche lui esordiente, che ha giocato perché l’infortunio di De Sciglio ha costretto l’allenatore Prandelli a spostare Chiellini dal centro alla fascia sinistra. Claudio Marchisio e Antonio Candreva hanno corso moltissimo e alla fine erano stanchi morti.

L’Italia giocherà la prossima partita venerdì 20 giugno alle 18 contro il Costa Rica, che ha vinto la sua prima partita contro l’Uruguay. Tradotto: se l’Italia dovesse vincere sarebbe praticamente certa della qualificazione. Allo stesso modo, l’altra partita del girone tra Inghilterra e Uruguay sarà praticamente uno spareggio.

Francesco Costa 15 Giugno 20141:54

È finita! L’Italia ha vinto 2-1.

Francesco Costa 15 Giugno 20141:52

Quello lì con la barba ha preso la traversa!

Francesco Costa 15 Giugno 20141:51

Calcio di punizione per l’Italia da quel posto in cui, sapete, c’è quello lì, quello con la barba – avete capito.

Francesco Costa 15 Giugno 20141:50

Scusate, eh, è che soffriamo anche noi.

Francesco Costa 15 Giugno 20141:49

Cinque minuti di recupero.

Francesco Costa 15 Giugno 20141:46

Mancano tre minuti più recupero.

Antonio Russo 15 Giugno 20141:45
Francesco Costa 15 Giugno 20141:37

Cambio per l’Italia: entra Parolo, esce Candreva. Chi è Parolo? Ha 29 anni e dal 2012 gioca nel Parma. È un duttile centrocampista centrale, bravo nei tiri da fuori e negli inserimenti in attacco. Si è fatto notare piuttosto tardi, per gli standard del calcio: a 25 anni, nel Cesena. Nella stagione in corso, nel Parma, ha segnato 8 gol in 33 partite: l’estate scorsa si era parlato di un suo possibile trasferimento alla Roma o al Milan, ma poi non se n’è fatto nulla.

Antonella Vendola 15 Giugno 20141:36

A Manaus fa molto caldo:

Francesco Costa 15 Giugno 20141:35

Rooney ha appena tirato forse il calcio d’angolo più brutto della storia.

Francesco Costa 15 Giugno 20141:35

Paratona di Sirigu su calcio di punizione dell’Inghilterra.

Francesco Costa 15 Giugno 20141:31

Cambio per l’Italia: esce Balotelli, che ha corso tantissimo, entra Immobile. Nell’Inghilterra invece esce Henderson ed entra Wilshere.

Gianni Barlassina 15 Giugno 20141:29

Emanuele Menietti ha un suggerimento per la squadra.

In effetti nel regolamento del calcio non si parla di muri, calce o mattoni.

Antonella Vendola 15 Giugno 20141:26

Antonella Vendola 15 Giugno 20141:26

Antonella Vendola 15 Giugno 20141:26

Gianni Barlassina 15 Giugno 20141:24

Intanto anche l’Inghilterra ha effettuato una sostituzione: Ross Barkley è entrato al posto di Danny Welbeck.

Francesco Costa 15 Giugno 20141:24

Qui l’Italia forse dovrebbe fare un po’ più l’Italia: difesa e contropiede.

Francesco Costa 15 Giugno 20141:23

Girate questo all’amico che ce l’ha con Balotelli:

Francesco Costa 15 Giugno 20141:22

Partita divertentissima: l’Italia è andata vicina al terzo gol (con un passaggio meraviglioso di De Rossi) e poi Sirigu ha parato un tiro di Rooney.

Francesco Costa 15 Giugno 20141:20

Rooney si è mangiato un gol assurdo. Se non l’avete visto non lo riguardate che vi viene un colpo anche se sapete che non entra.

Francesco Costa 15 Giugno 20141:18

Speriamo non porti male, ma intanto – siccome l’Italia ha sempre la palla – il pubblico accompagna ogni passaggio con gli “olè!”.

Antonella Vendola 15 Giugno 20141:16

Francesco Costa 15 Giugno 20141:15

Cambio per l’Italia: esce Verratti, entra Thiago Motta. L’Italia si copre un po’.

Francesco Costa 15 Giugno 20141:09

Altro gol bellissimo dell’Italia: Candreva sulla fascia destra rientra all’indietro e mette un cross perfetto per Balotelli, che ha fatto gol di testa.

Francesco Costa 15 Giugno 20141:08

BALOTELLI! 2-1 per noi.

Francesco Costa 15 Giugno 20141:04

È iniziato il secondo tempo.

Antonio Russo 15 Giugno 20140:59

Inghilterra-Italia, alla fine del primo tempo:

Possesso palla: 35%-65%
Passaggi completati: 86%-94%
Tiri: 6-9 (nello specchio della porta: 2-3)
Fuorigioco: 0-1
Calci d’angolo: 2-2
Questo schema, invece, mostra tutti i passaggi effettuati da Pirlo nel primo tempo.

em 15 Giugno 20140:52

Francesco Costa 15 Giugno 20140:48

Per due volte l’Italia è andata vicinissima al gol: prima con Balotelli, che ha sfiorato il gol dell’anno, poi con Candreva che ha colpito il palo. Poi è finito il primo tempo.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:45

Due minuti di recupero.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:45

Matteo Darmian, il giocatore italiano in campo con meno esperienza, sta giocando molto bene: e poco fa ha tirato alto di poco dopo una bella corsa.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:43

La palla ce l’ha quasi sempre l’Italia, ma quando la prende l’Inghilterra riparte velocissima soprattutto sulle fasce, dove noi siamo spesso scoperti: Darmian e Chiellini, i terzini dell’Italia, salgono moltissimo. Diciamo così: se non fossimo emotivamente coinvolti sarebbe una partita divertente.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:39

Il gioco è stato sospeso per qualche minuto perché si è sentito male Gary Lewin, uno dei fisioterapisti dell’Inghilterra, che era stato sommerso dai giocatori inglesi che festeggiavano il gol.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:37

Abbiamo preso gol in contropiede: una cosa molto poco italiana.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:37

L’Inghilterra pareggia subito con Sturridge: 1-1.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:35

Il gol dell’Italia: calcio d’angolo, finta fantastica di Andrea Pirlo – ha funzionato! – e tiro da fuori area, angolatissimo, di Claudio Marchisio. Un gran gol e probabilmente uno schema provato e riprovato.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:34

GOL BELLISSIMO DI MARCHISIO! Italia in vantaggio 1-0.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:33

Aaaaaaah per poco Balotelli non faceva gol.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:32

Tentiamo questa mossa: “37 ragioni per cui Andrea Pirlo è il più grande essere umano al mondo

Antonella Vendola 15 Giugno 20140:29

Antonella Vendola 15 Giugno 20140:29

Francesco Costa 15 Giugno 20140:27

L’arbitro di stasera è uno dei migliori al mondo: si chiama Bjorn Kuipers, ha 41 anni ed è olandese. Ha arbitrato l’ultima finale di Champions League e la finale di Confederations Cup del 2013. Non ha mai arbitrato una partita dell’Italia.

Antonio Russo 15 Giugno 20140:26
Francesco Costa 15 Giugno 20140:23

Stavolta l’Inghilterra è andata a un pelo dal gol: salvato da Barzagli. L’Inghilterra attacca – e sfonda – sempre sulla fascia sinistra dell’Italia.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:22

Bomba di Balotelli da fuori, fuori.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:19

Tiro da lontanissimo di Candreva, teso: Hart l’ha respinta un po’ goffamente. La partita è piuttosto tesa oppure siamo tesi noi che la guardiamo?

Antonella Vendola 15 Giugno 20140:18

Antonella Vendola 15 Giugno 20140:18
Francesco Costa 15 Giugno 20140:15
Antonella Vendola 15 Giugno 20140:11

Francesco Costa 15 Giugno 20140:11

Bilancio dopo 11 minuti: entrambe le squadre se la cavano meglio ad attaccare che a difendere.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:08

Azione d’attacco molto bella e molto confusa dell’Italia: alla fine ne è arrivato solo un tiro fuori, ma ci abbiamo sperato. Il presunto fallo di mano dell’Inghilterra non c’era, tranquilli.

Antonella Vendola 15 Giugno 20140:05

Francesco Costa 15 Giugno 20140:05

L’Inghilterra attacca, prima parata di Sirigu.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:04

L’Inghilterra è molto aggressiva, pressa i calciatori italiani ovunque.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:03

Sterling ha tirato sull’esterno della rete e a mezza Italia è venuto un colpo.

Francesco Costa 15 Giugno 20140:00

Come diceva quello: Partiti!

Antonella Vendola 14 Giugno 201423:55

Francesco Costa 14 Giugno 201423:55

Inni nazionali.

Gianni Barlassina 14 Giugno 201423:54

Sul liveblog del Guardian hanno riportato una dichiarazione di Rio Ferdinand, ex difensore della nazionale inglese,  su Mario Balotelli: il modo per batterlo, secondo lui, è farlo arrabbiare e renderlo nervoso. Un’idea molto originale.

Francesco Costa 14 Giugno 201423:52

I calciatori di Italia e Inghilterra entrano in campo: ci siamo.

Francesco Costa 14 Giugno 201423:46

Un consiglio: per i prossimi 14 minuti, guardate a ripetizione questo video.

Francesco Costa 14 Giugno 201423:43

Si è molto discusso del campo, nei giorni scorsi, per le sue pessime condizioni. Due giorni fa erano circolate alcune foto che mostravano un prato molto secco e non uniforme, con ampie zone gialle. Venerdì sono circolate altre foto che mostravano alcuni addetti tingere di verde quelle zone del campo più gialle e più secche. Un corrispondente della BBC, presente al momento delle operazioni, aveva scritto: «C’è un motivo per cui oggi il campo di Manaus sembra in condizioni migliori: lo stanno dipingendo di verde». Ridimensionando le preoccupazioni, il centrocampista italiano Antonio Candreva durante la conferenza stampa di venerdì ha detto: «Lo stadio è bello e il campo, a differenza di come ce lo aspettavamo, non è male».

Gianni Barlassina 14 Giugno 201423:41
Francesco Costa 14 Giugno 201423:39

“Attacchiamo la perfida Albione nelle sue acque!”

Antonella Vendola 14 Giugno 201423:35

Gianni Barlassina 14 Giugno 201423:30

L’Arena da Amazonia si trova a Manaus, una stranissima città nel mezzo della foresta Amazzonica che si può raggiungere solo in aereo o in nave, risalendo il Rio delle Amazzoni. Manaus è anche nota come “la Parigi dei tropici”, lo avrete sentito dire spesso in questi giorni. Agli inizi del secolo scorso Manaus aveva conosciuto un momento di grande ricchezza dovuto all’esportazione della gomma e i ricchi commercianti della città avevano fatto costruire, con materiali provenienti da Italia e Francia, il maestoso teatro dell’opera Teatro Amazonase il mercato Adolpho Lisboa, progettato sul modello del mercato Les Halles di Parigi.

Francesco Costa 14 Giugno 201423:28

Per entrare in clima partita, comunque, niente meglio di questo video.

Antonio Russo 14 Giugno 201423:28

Non ci sono novità rispetto alla formazione dell’Inghilterra prevista da gran parte degli osservatori: è una specie di 4-2-3-1, con due mediani – il capitano Steven Gerrard e Jordan Henderson, preferito a Frank Lampard – davanti alla difesa, che è a quattro, con Phil Jagielka e Gary Cahill centrali, Leighton Baines terzino sinistro e Glen Johnson a destra. Gli altri quattro praticamente sono degli attaccanti o quasi: c’è una linea a tre alle spalle dell’unica punta centrale di ruolo, Sturridge, e questa linea è formata da Rooney, Sterling e Welbeck. È una formazione particolarmente offensiva, con un’ala destra che corre parecchio, il 19enne Raheem Sterling, del Liverpool; ma almeno tre di quei quattro lì davanti dovranno sacrificarsi molto, e rientrare ad aiutare i compagni a centrocampo, per evitare che la squadra si divida in due pezzi.

Francesco Costa 14 Giugno 201423:19

E questo è lo stadio di Manaus, l’Arena da Amazonia. Negli ultimi giorni si è parlato molto delle pessime condizioni del campo di gioco, che è stato anche tinto di verde per coprire le macchie di erba secca e ingiallita.

Francesco Costa 14 Giugno 201423:16

Intanto che finite la pizza potete leggere la guida del Post sulla partita, comunque.

Francesco Costa 14 Giugno 201423:12

Per chi non ha seguito le notizie oggi pomeriggio: Buffon non gioca. Si è fatto male ieri alla caviglia. Dovrebbe tornare per la prossima partita ma non è sicuro. Buffon aveva saltato per infortunio dell’ultimo minuto i Mondiali del 2010.

Francesco Costa 14 Giugno 201423:08

La partita dell’Italia è resa ancora più interessante dal risultato dell’altra partita del Girone D, quella tra Uruguay e Costa Rica: ha vinto a sorpresa il Costa Rica per 3-1, e in rimonta.

Francesco Costa 14 Giugno 201423:05

Insomma ci siamo, tra meno di un’ora l’Italia giocherà la prima partita ai Mondiali contro l’Inghilterra. Queste sono le formazioni ufficiali, diffuse dalla FIFA: