• Sport
  • sabato 31 Maggio 2014

L’assurda iniziativa che riempirà di divani uno stadio di Berlino

Nel campo dove gioca l'Union Berlino sarà possibile trasportare il proprio divano di casa e seguire le partite del Mondiale su un mega schermo da 700 pollici

In uno degli stadi da calcio più noti e antichi di Berlino – l’Alte Försterei, nel quartiere orientale di Köpenick, dove gioca le partite l’Union Berlino – è stata organizzata un’iniziativa divertente e piuttosto assurda in occasione dei Mondiali di calcio che si terranno in Brasile dal 12 giugno al 13 luglio. Seguendo una serie di indicazioni pubblicate sul sito dell’iniziativa, si potrà trasportare il proprio divano allo stadio per seguire le partite del Mondiale, che verranno trasmesse su un mega schermo da 700 pollici installato sul campo di gioco. L’iniziativa si chiama WM-Wohnzimmer, che significa il “salotto dei Mondiali”, ed è stata organizzata dall’agenzia di servizi Compact Team. Dato l’alto numero di richieste di partecipazione già pervenute – più di 700, e le iscrizioni erano state aperte a metà aprile – gli organizzatori hanno previsto un’estrazione tra tutti quelli che avranno compilato il modello di adesione presente sul sito apposito.

Per partecipare occorre avere almeno 18 anni, compilare il modulo e caricare una foto del divano. Il divano non potrà avere più di quattro posti e non potrà superare dimensioni ben precise: 2 metri e 60 centimetri di larghezza e 1 metro di profondità (e non può essere ad angolo). Gli organizzatori hanno detto che sono arrivate richieste persino dall’Inghilterra, e che i partecipanti non sono solo tifosi dell’Union Berlino, ma anche di altre squadre tedesche.

Le persone estratte dovranno trasportare allo stadio il loro divano, che sarà sistemato in campo insieme agli altri, e potranno seguire le partite da lì assieme ad amici e conoscenti (c’è anche la possibilità di farsi “invitare” sul divano di altri, se loro vogliono). In campo c’è spazio per circa 750 divani e 12 mila spettatori. Tutti gli altri partecipanti, non estratti, potranno comunque accedere allo stadio e seguire le partite del Mondiale dagli spalti: saranno disponibili circa 10 mila posti. I divani dovranno rimanere in campo per tutta la durata del Mondiale, e al termine di ogni partita saranno ricoperti con alcuni teloni per evitare che si bagnino in caso di pioggia. Partecipare all’iniziativa è completamente gratuito ma il divano dovrà essere portato allo stadio a proprie spese, anche se – come riporta il Morgen Post – alcune società di trasporti si sono offerte di pagare il costo del trasferimento.

WM-wohnzimmer-Mondiali-2014

L’Alte Försterei – che letteralmente significa alla “vecchia foresteria” – è uno stadio da poco più di 20 mila posti in cui gioca le partite in casa l’Union Berlino, una delle squadre di calcio storiche di Berlino. L’Union Berlino si trova attualmente in seconda divisione, e negli ultimi anni è stata parzialmente messa in ombra dall’altra squadra famosa di Berlino, l’Hertha (che invece gioca in Bundesliga, il più importante campionato di calcio tedesco, e che gioca le proprie partite di casa da un’altra parte della città, all’Olympiastadion).