Beppe Grillo a Porta a Porta – video

Da Bruno Vespa ha spiegato il programma del Movimento 5 Stelle, tra qualche battuta e una certa cordiale complicità con il suo intervistatore

Lunedì 19 maggio Beppe Grillo è stato ospite di Porta a Porta, la trasmissione di RaiUno condotta da Bruno Vespa. Grillo non partecipava a un programma in diretta in uno studio RAI da circa 20 anni e lo ha fatto per la campagna elettorale del Movimento 5 Stelle, in vista delle elezioni europee del prossimo 25 maggio. Durante la puntata, Grillo ha detto che il M5S diventerà il primo partito italiano e che chiederà le dimissioni dell’attuale governo Renzi, se necessario organizzando manifestazioni davanti al palazzo del Quirinale a Roma, la sede della presidenza della Repubblica.

L’incontro tra Grillo e Vespa è stato tutto sommato cordiale, si sono dati del tu e non ci sono stati particolari momenti di tensione, anche se Vespa ha dovuto insistere per avere alcune risposte alle sue domande. Grillo ha esposto il programma del M5S, dicendo di volere il reddito di cittadinanza, la fine del fiscal compact e una revisione complessiva delle leggi europee in tema economico. Ha esposto molti temi su cui si è soffermato spesso durante i suoi comizi in piazza delle ultime settimane per la campagna elettorale.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.