• Mondo
  • giovedì 27 Marzo 2014

Le foto di Obama in Italia

Incontri, strette di mano, sorrisi e abbracci col Papa, con Napolitano e con Renzi

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama è arrivato ieri sera a Roma, in Italia, una delle varie tappe di un viaggio diplomatico che durerà una settimana. Obama è atterrato all’aeroporto di Fiumicino intorno alle 21. Questa mattina ha incontrato Papa Francesco al Vaticano, poi Giorgio Napolitano al Quirinale e nel pomeriggio Matteo Renzi. Non è accompagnato dalla famiglia: sua moglie Michelle è stata in Cina insieme alle figlie Malia e Sasha ed è tornata ieri negli Stati Uniti. Nel pomeriggio Obama ha visitato il Colosseo e in serata ha incontrato i dipendenti e le famiglie di alcuni enti diplomatici americani in Italia.

Questo è il quarto giorno di viaggio per Obama, e l’Italia è la sua penultima tappa. Stanotte Obama dormirà a Roma e ripartirà domattina per l’Arabia Saudita, dove incontrerà re Abdullah. Nei giorni scorsi ha visitato i Paesi Bassi e il Belgio e ha avuto giornate piuttosto intense: fra lunedì e martedì ha partecipato al terzo “Summit sulla sicurezza nucleare” e successivamente a una riunione straordinaria del G7 (nella quale la Russia è stata esclusa dall’assemblea). In questo giorni Obama ha anche incontrato moltissimi capi politici: fra gli altri, il primo ministro cinese Xi Jinping, il primo ministro olandese Mark Rutte, il Re dei Paesi Bassi Willem-Alexander, il presidente della Corea del Sud Park Geun-Hye e il primo ministro del Giappone Shinzo Abe. Lunedì Obama aveva anche visitato il famoso Rijksmuseum di Amsterdam, che ha definito «lo scenario più suggestivo che abbia mai avuto per una conferenza stampa».

L’ultima volta che Obama visitò l’Italia fu nel 2009, in occasione del summit del G8 tenuto all’Aquila.

foto: Obama all’arrivo a Fiumicino (Ernesto Ruscio/Getty Images)