• Cultura
  • Questo articolo ha più di otto anni

I quadri di Henri Matisse a Ferrara

10 opere scelte tra quelle esposte a Palazzo dei Diamanti fino al 15 giugno

Il 22 febbraio è stata inaugurata a Ferrara, a Palazzo dei Diamanti, la mostra Matisse, la figura. La forza della linea, l’emozione del colore, che comprende un’ampia selezione dei lavori del celebre pittore francese, dalle prime prove sul modello degli anni della formazione ai ritratti degli anni Dieci, dalle celebri odalische fino alle grandi invenzioni della maturità.

Organizzata dalla Fondazione Ferrara Arte e dalle Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara e curata da Isabelle Monod-Fontaine, già vicedirettrice del Centre Pompidou, la rassegna è incentrata sul tema della figura e sulla sua rappresentazione in pittura, scultura e disegno. I soggetti di nudo, ritratto e figura, infatti, impegnarono a tal punto l’artista per tutta la carriera da costituire il nucleo centrale di tutta la sua opera. Pur ispirandosi ai temi più classici della pittura, Matisse ne sovvertì la rappresentazione tradizionale segnando le sorti dell’arte moderna. La mostra si potrà visitare fino al prossimo 15 giugno.