• mini
  • martedì 7 Gennaio 2014

Il guaio di Michael Bay al mega evento Samsung

Doveva partecipare alla presentazione dei nuovi televisori ultra HD della società, ma si è incartato col gobbo e ha lasciato di colpo il palco

Lunedì 6 gennaio il regista statunitense Michael Bay – autore di film come “Armageddon”, “Pearl Harbor” e la saga “Transformers” – ha partecipato alla presentazione dei nuovi prodotti Samsung al CES di Las Vegas, una delle più grandi fiere dell’elettronica al mondo organizzata ogni anno negli Stati Uniti. È salito sul palco poco dopo l’annuncio di una nuova serie di televisori a ultra definizione di Samsung, dei quali avrebbe dovuto parlare estesamente insieme con uno dei massimi dirigenti della società. Bay ha esitato a lungo a parlare, poi si è perso le frasi che avrebbe dovuto leggere dal gobbo e di colpo ha deciso di andarsene dal palco dell’evento, trasmesso in streaming in tutto il mondo.

Alcune ore dopo, Michael Bay ha scritto un post di scuse sul suo blog, dicendo di essere stato imbarazzante e di avere avuto problemi con il prompter su cui erano scritte le sue battute.