• Cultura
  • domenica 29 Dicembre 2013

I paesaggi della Norvegia

A colori, in una serie di foto della fine dell'800 ottenute con la tecnica della fotocromia

La Libreria del Congresso degli Stati Uniti ha pubblicato una selezione di foto dalla collezione “Paesaggi e scorci marini della Norvegia”. Si tratta di fotografie in bianco e nero scattate intorno al 1890 e colorate successivamente con una tecnica chiamata fotocromia, molto popolare alla fine dell’Ottocento, in particolare per produrre cartoline. In questo sistema, il negativo veniva impresso in rilevo su una pietra litografica – un particolare tipo di pietra, appositamente levigata come una lastra – che veniva quindi colorata con l’inchiostro. Ogni lastra poteva imprimere un solo colore sulla fotografia, quindi erano necessarie diverse lastre (fino a 15) per ottenere una foto a colori.