La mascotte di Expo 2015

È una faccia sorridente fatta da 11 alimenti diversi: è stata disegnata da Disney, il nome sarà deciso con un concorso per bambini

Domenica 15 dicembre al Teatro Franco Parenti di Milano è stata mostrata la mascotte disegnata da Disney per l’Expo 2015: si tratta di una faccia sorridente formata da 11 alimenti diversi – l’aglio, l’anguria, l’arancia, la banana, il fico, il mais blu, il mango, la mela, il melograno, la pera e i ravanelli – che però non ha ancora un nome. Expo 2015 S.p.A., la società che organizza e gestisce l’Expo 2015, ha indetto un concorso per dare il nome alla mascotte e agli 11 alimenti che la compongono. Il tema del concorso è lo stesso dell’intera Expo – “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” – mentre il regolamento si può trovare qui (possono partecipare solo i bambini tra i 4 e i 14 anni residenti in Italia, c’è tempo fino al 7 gennaio).

mascotte-expo

I nomi degli alimenti e della mascotte ufficiale saranno diffusi verso la seconda metà di febbraio, mentre il merchandising collegato comincerà ad essere venduto a partire dal Natale 2014. Sul sito del concorso è spiegata la scelta della mascotte e il suo significato:

«La Famiglia di Frutti riunita in un volto unico rappresenta l’ideale sinergia tra i Paesi del modo chiamati, anche attraverso Expo Milano 2015, a rispondere con energia e positività alle sfide del nostro Pianeta sulla alimentazione, presentandosi come una vera Famiglia unica, simpatica e dinamica. Il Frutto, infine, porta con sé l’importante valore simbolico che gli è ovunque riconosciuto: Energia, Risultato (frutto del lavoro, dell’impegno, della collaborazione), Diversità e Universalità, Nutrimento, Generosità, Fecondità e Nascita, Condivisione.»

mascotte-expo

Mostra commenti ( )