• TV
  • sabato 16 Novembre 2013

Il programma di Alec Baldwin è stato sospeso

Per un insulto omofobo che l'attore americano ha rivolto a un fotografo durante una lite sotto casa: era su MSNBC ed era in onda da un mese

Il canale televisivo americano MSNBC ha sospeso il programma condotto da Alec Baldwin, Up Late With Alec Baldwin, dopo che l’attore era stato accusato nei giorni scorsi di omofobia.

Giovedì 14 novembre Baldwin aveva infatti pronunciato insulti omofobi nei confronti di un fotografo, durante una lite scatenata a causa di una fotografia scattata a lui e alla sua famiglia davanti alla sua casa di New York. Ieri sera il programma, che va in onda ogni venerdì alle 22, non è stato trasmesso e così sarà anche la settimana prossima. Baldwin ha anche pubblicato un comunicato in cui ha chiesto scusa per le parole usate.

Up Late With Alec Baldwin è un programma basato su interviste riguardo a temi di attualità politica, culturale e di intrattenimento, trasmesso dallo scorso 11 ottobre. Ogni puntata è dedicata a un personaggio diverso: anche il nuovo sindaco di New York, Bill de Blasio, è stato ospite del programma prima di venire eletto. Per circa un’ora Baldwin e il suo ospite siedono all’interno di una scenografia molto particolare, diversa da quella che si vede di solito nei talk-show: è stato ricostruito infatti l’interno tipico di un angolo di un bar di New York, con sedie e tavolini dove i due chiacchierano in modo apparentemente informale.

Il video dell’intervista a Bill de Blasio

Foto: Alec Baldwin (John Shearer/Invision/AP)