• Mondo
  • lunedì 21 Ottobre 2013

La battaglia di Lipsia, ricostruita – foto

Ieri si sono scontrati per finta circa 6 mila figuranti, ed erano (quasi) tutti molto seriosi e concentrati

Domenica 20 ottobre si è svolta l’ultima giornata di ricostruzione storica della battaglia di Lipsia, quella della battaglia vera e propria: hanno partecipato circa 6 mila figuranti, più o meno un centesimo di quanti soldati si scontrarono davvero tra il 16 e il 19 ottobre 1813. All’epoca l’esercito francese guidato da Napoleone, che aveva occupato parte della Germania, fu sconfitto da una coalizione composta da Russia, Austria, Prussia e Svezia. Duecento anni dopo, la battaglia si è sorprendentemente conclusa allo stesso modo.