• Mondo
  • mercoledì 15 Maggio 2013

La demolizione delle montagne russe di Seaside Heights, New Jersey

L'uragano Sandy le aveva gettate in mare, dove erano rimaste da allora, simbolo del disastro: le foto

Le montagne russe Jet Star, una delle attrazioni principali del parco divertimenti “Casino Pier”, situato a Seaside Heights nel New Jersey, vennero gettate in mare per intero dall’uragano Sandy il 29 ottobre 2012. Restarono poi a poca distanza dalla costa, integre ma parzialmente sommerse, diventando un simbolo dei danni causati da Sandy. Lunedì 13 maggio è cominciata la demolizione della struttura, che dovrebbe concludersi fra qualche giorno, appena prima che cominci la stagione turistica.

«La giostra è molto vicina alla spiaggia, sarebbe stata un pericolo per la sicurezza dei bagnanti e di quelli che fanno surf», ha dichiarato Toby Wolf, la portavoce del “Casino Pier”. Molti abitanti si erano affezionati alla vista delle Jet Star avvolte dalle acque, e la loro demolizione è stata seguita con un po’ di tristezza: alcuni avevano chiesto di tenere un pezzo della giostra come ricordo, ma la portavoce del parco ha fatto sapere che gran parte della struttura verrà riutilizzata per la costruzione di una nuova attrazione.