L’Inferno di Emiliano Ponzi

Uno dei migliori illustratori italiani ha disegnato, attualizzandoli, nove cerchi danteschi per la rivista Un Sedicesimo

Emiliano Ponzi, uno dei migliori illustratori italiani contemporanei, ha disegnato nove cerchi dell’Inferno di Dante per il numero di gennaio e febbraio di Un Sedicesimo, una rivista bimestrale che, come si legge sul sito:

«non ha una redazione, non ha un tema e neanche una gabbia grafica. Ogni numero della rivista verrà affidato ad un autore diverso che avrà il compito di creare un progetto lungo sedici pagine. Un Sedicesimo sarà quindi una rivista sempre diversa, dalla testata al colophon».

Ponzi attualizza l’Inferno dantesco, imprigionando i golosi in un grande ghiacciolo, vestendo gli avari con un completo grigio e trasformando gli iracondi in una coppia di sposi bruciata dalle fiamme.

Un Sedicesimo è prodotto dalla casa editrice Corraini e si può comprare anche online. L’Inferno illustrato da Ponzi si può guardare per intero qui, mentre qui si trovano i numeri precedenti della rivista.

Emiliano Ponzi ha poco più di 30 anni, vive a Milano e ha disegnato illustrazioni per il New York Times, Le Monde, l’Economist, Repubblica e copertine per Feltrinelli, Penguin e Mondadori. Ha lavorato anche per il Museo del Design della Triennale di Milano e per importanti agenzie pubblicitarie. Ha ricevuto molti premi internazionali tra cui due HOW International Design Awards e due medaglie d’oro della Society of Illustrators di New York. A settembre 2011 ha pubblicato un libro per la casa editrice Corraini, 10×10, che raccoglie i suoi lavori.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.