• mini
  • giovedì 18 Aprile 2013

Il video del giornalista Fabrizio Gatti aggredito (e poi sequestrato) dal vicepresidente di Confindustria di Monza

Era andato a intervistarlo su una storia di rapporti con la camorra

Il sindaco della Lega a Seregno, Giacinto Mariani. Il vicepresidente di Confindustria della provincia di Monza e Brianza, Mario Barzaghi. Il capitano dei carabinieri, Luigi Spenga. Tutti insieme, direttamente o attraverso i loro familiari, in affari con una società paravento della camorra per la realizzazione di impianti fotovoltaici.

(continua a leggere sul sito dell’Espresso)