• Mondo
  • giovedì 7 Marzo 2013

La folla per Chávez a Caracas

Le foto delle centinaia di migliaia di persone che hanno accompagnato la bara del presidente del Venezuela dall'ospedale fino all'accademia militare

La bara del presidente venezuelano Hugo Chávez è stata trasportata ieri, mercoledì 6 marzo, all’Accademia Militare di Caracas, dove Chávez aveva iniziato la sua carriera nell’esercito. Centinaia di migliaia le persone che hanno accompagnato il feretro durante una processione di sette ore per le strade di Caracas. Molte erano vestite in rosso, lo stesso colore del partito socialista di Chávez – e delle sue camicie – in segno di tributo al presidente che ha governato il Venezuela per 14 anni prima di morire martedì 5 marzo per delle complicazioni respiratorie, conseguenza di un cancro. Chávez aveva 58 anni ed era malato dal 2011.

A seguire la processione c’erano anche tutti i membri del governo venezuelano, incluso Nicolas Maduro, che era stato nominato dallo stesso Chávez nuovo leader del partito socialista e suo erede politico. Alla veglia che si è tenuta dopo la processione all’Accademia Militare erano presenti anche importanti autorità di diversi paesi latinoamericani, tra cui la presidente argentina Cristina Kirchner, il presidente uruguaiano Jose Mujica e il presidente boliviano Evo Morales. La bara di Chávez rimarrà all’Accademia Militare fino a domani, venerdì 8 marzo, quando si terranno i funerali di Stato.