• Sport
  • sabato 23 Febbraio 2013

Il Bradford City è in finale di Coppa di Lega

È la prima volta in cinquant'anni per una squadra della quarta serie inglese, che ha eliminato Wigan, Arsenal e Aston Villa

Aggiornamento delle 19 di domenica 24 febbraio 2013
Il Bradford City ha perso la finale di Coppa di Lega contro i gallesi dello Swansea City per 5 a 0. La vittoria dello Swansea è comunque una bella storia sportiva: hanno vinto la coppa per la prima volta – con il margine più largo di sempre – ed è il primo trofeo importante nella storia del club, che in questa stagione gioca in Premier League (unica squadra gallese).

***

Dopo aver battuto l’Arsenal nei quarti di finale e l’Aston Villa in semifinale, il Bradford City giocherà domani allo stadio Wembley di Londra la finale della Coppa di Lega, contro i gallesi dello Swansea. Il Bradford City, che gioca nella Football League Two, la quarta serie inglese – attualmente è all’undicesimo posto della classifica – è riuscita a raggiungere la finale di una delle coppe più prestigiose del calcio britannico, dopo aver eliminato tre squadre della Premier League.

È la seconda volta che una squadra di quarta divisione gioca una finale della Coppa di Lega: l’unica altra volta era stata nell’edizione del 1962, quando ad arrivare in fondo fu il Rochdale (che poi perse contro il Norwich City). La rosa del Bradford è stata fatta con circa diecimila euro e la squadra, che non gioca in Premier League (la massima serie inglese) da undici anni, ha avuto ultimamente diversi problemi finanziari. La società è stata messa per due volte in amministrazione controllata, dopo laretrocessione dalla Premier nel 2001: Mark Lawn, co-presidente della squadra, ha investito circa 55 milioni di euro per evitare il fallimento.

Il video dei calci di rigore tra Bradford City e Arsenal

In città, ovviamente, sono tutti entusiasti: bisogna anche considerare che Bradford, una città del West Yorkshire, è una di quelle che nel Regno Unito ha risentito di più della crisi economica e questo risultato rappresenta, simbolicamente, una piccola speranza di ripresa. Per acquistare i biglietti della finale, i tifosi hanno fatto la fila anche per più di undici ore: l’ultimo (e unico) importante successo ottenuto dal Bradford City – i cui giocatori sono detti “i Bantams” – risale al 1911, quando vinse la FA Cup.

Uno dei giocatori più amati dei tifosi è l’attaccante James Hanson, 25 anni, che ha segnato nella partita di ritorno contro l’Aston Villa e che fino al 2009 lavorava come commesso in un supermercato. Per arrivare in finale il Bradford ha battuto in tutto sei squadre e, sicuramente, la vittoria più prestigiosa è stata quella contro l’Arsenal, vinta ai rigori. Fino alle semifinali, infatti, le partite della Coppa di Lega sono in gara unica: nella semifinale contro l’Aston Villa, invece, il Bradford ha vinto 4-3 nel punteggio combinato di andata e ritorno.

Foto: AP Photo/Jon Super