• Mondo
  • sabato 2 Febbraio 2013

Il video di scuse della cantante giapponese

Fa parte di uno dei gruppi più seguiti in Giappone: si è rasata i capelli e si è scusata per aver passato una notte con un ragazzo, cosa vietata dal suo contratto

Minami Minegishi, in arte Mii-chan, è una cantante 20enne del gruppo giapponese AKB48, uno dei più famosi del paese, formato soltanto da ragazze. Qualche giorno fa ha deciso di rasarsi i capelli e pubblicare un video di scuse sul sito del gruppo, per aver passato una notte insieme al proprio fidanzato, contravvenendo così a una delle regole del contratto firmato con la casa di produzione del gruppo: alle ragazze non è infatti consentito uscire e avere relazioni.

La regola è stata stabilita dalla casa di produzione per uno scopo commerciale: agli occhi dei fan le ragazze devono apparire single per aderire all’estetica kawaii, uno stile infantile e innocente.

Minami Minegishi si è scusata con la propria famiglia, con i fan e con i produttori, dicendo di non voler lasciare il gruppo, dopo che un giornale ha pubblicato alcune foto mentre esce dalla casa del suo fidanzato, Alan Shirahama, cantante e ballerino del gruppo Generations, dopo aver passato la notte insieme a lui. In segno di pentimento, Minami Minegishi si è rasata i capelli, un gesto tradizionale della cultura giapponese per dimostrare grande pentimento. Nel video, che dura quattro minuti, Minami Minegishi ha detto che andare dal suo fidanzato è stato «sconsiderato e immaturo». Il video originale, che era stato poi pubblicato anche su YouTube, visto da oltre 7 milioni di persone, è stato messo offline nel primo pomeriggio di oggi.

I fan del gruppo l’hanno difesa e hanno sostenuto il suo diritto ad avere una vita privata. Minami Minegishi è stata una dei membri originari del gruppo formato nel 2005 dal produttore Yasushi Akimoto e che oggi detiene il record mondiale per essere il gruppo pop più numeroso del mondo. Le AKB48 sono suddivise in tre squadre: il Team A e il Team K, formati da 22 ragazze, il Team B formato da 23 ragazze. Ci sono poi altri gruppi di ragazze che fanno parte del Team Kenkyūsei (“la squadra Apprendiste”): in tutto sono circa 90 e hanno tutte intorno ai vent’anni. I dirigenti della casa di produzione delle AKB48 hanno detto che Minami Minegishi «sarà retrocessa» nella “squadra delle Apprendiste”, per aver «fatto questo ai suoi fan».