• Mondo
  • venerdì 18 Gennaio 2013

Angela Merkel mangia le cose

E brinda anche molto

Il 5 dicembre 2012 il cancelliere tedesco Angela Merkel ha ricevuto per la settima volta l’incarico di presidente della CDU con il 97 per cento dei voti. La nuova presidenza ha segnato di fatto il primo passo verso la prossima campagna elettorale, per le elezioni politiche che si terranno in Germania in una data ancora da definire tra l’inizio di settembre e la fine di ottobre. Angela Merkel è considerata, ora a torto ora a ragione, la donna più potente di Europa: in questi anni di difficile crisi economica ha chiesto rigore e misure di austerità ai paesi in difficoltà in cambio di sostegno e aiuti economici, con una determinazione tale da essere interpretata come ostinata intransigenza da parte dei suoi detrattori.

L’attenzione nei confronti di Merkel, soprattutto da parte di analisti politici e giornalisti, dura da molto tempo ed è iniziata ben prima della sua elezione a cancelliere della Germania nel settembre del 2005. Negli anni Novanta quello che era considerato il suo mentore politico, Helmut Kohl, iniziò a chiamare Merkel “la ragazza”, modo di dire che divenne molto comune nella CDU per riferirsi a lei. Alla sua fama ha contribuito anche il fatto di essere continuamente fotografata nei contesti più disparati, dagli importanti vertici internazionali alle tante fiere tedesche dove non mancano mai banchetti e bevute. Fotografata talvolta in pose un poco goffe o in quel minuscolo istante che separa una smorfia da un bel sorriso, Merkel compare spesso in foto intenta ad assaporare qualche leccornia o a bersi una birra. Con la consapevolezza, o la rassegnazione, di chi sa che quella ennesima foto farà il giro del mondo per la gioia degli appassionati del personaggio e per il darsi di gomito dei suoi detrattori.