• Sport
  • venerdì 7 Dicembre 2012

Il cimitero dello Schalke 04

Le foto del piccolo stadio dentro cui i tifosi della squadra tedesca potranno essere seppelliti

Lo Schalke 04, squadra di calcio di Gelsenkirchen, in Germania, ha inaugurato oggi una nuova zona a pochi chilometri dal suo stadio (la Veltins-Arena) dove i tifosi potranno essere seppelliti. Il cimitero dei tifosi dello Schalke ha la forma di un piccolo stadio, con un prato al centro e le panchine ai lati, e i prezzi delle tombe varieranno a seconda del settore che verrà scelto: per un posto nel cimitero sono richiesti minimo 1.250 euro, a cui vanno aggiunti i costi della manutenzione annuale e della tomba, quasi 5.400 euro. In totale sono stati prenotati già più di cento posti: i più richiesti sono stati il numero 04, che è presente nel nome del club e si riferisce al suo anno di fondazione, il 1904, e il numero 2105, in riferimento al 21 maggio 1997, quando lo Schalke vinse la coppa UEFA, il suo unico trofeo internazionale, battendo l’Inter in finale.

La prima squadra di calcio a inaugurare un cimitero per tifosi, con tanto di lapidi col marchio del club, è stato il Boca Juniors in Argentina. Il cimitero si trova a pochi chilometri da Buenos Aires, per evitare che i tifosi continuassero a disperdere le ceneri dei propri cari sul prato dello stadio (una pratica che viene permessa negli stadi inglesi). In Europa il primo club a dotarsi di un proprio cimitero è stato l’Amburgo nel 2008, seguito dallo spagnolo Atletico Madrid.