I risultati definitivi delle primarie

Messi in ordine provincia per provincia, regione per regione

A 22 ore circa dalla chiusura dei seggi elettorali, il comitato organizzatore delle primarie del centrosinistra ha diffuso i dati definitivi – per quanto ancora “ufficiosi”, in attesa di verifiche più approfondite – riguardo il voto di ieri. Il risultato nazionale è: Bersani 44,9 per cento, Renzi 35,5 per cento, Vendola 15,6 per cento, Puppato 2,6 per cento e Tabacci 1,4 per cento. Bersani ha vinto in 17 regioni italiane, tutte tranne Toscana, Umbria e Marche (dove ha vinto Renzi) e ha superato il 50 per cento dei voti in Liguria (50,1 per cento), Campania (50,1 per cento), Basilicata (56,4 per cento), Calabria (54,7 per cento), Sicilia (51,9 per cento), Sardegna (52,8 per cento). Il ballottaggio tra Bersani e Renzi si terrà domenica 2 dicembre. Di seguito tutti i dati, provincia per provincia, divisi per regione.

foto: Spada – LaPresse

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.