• Sport
  • domenica 28 Ottobre 2012

La storia del derby del Merseyside

Cioè quello tra Liverpool e Everton, che si gioca oggi: un tempo il "derby amichevole" e oggi uno dei più indisciplinati

di francesco marinelli

Oggi pomeriggio si giocherà il “derby del Merseyside” numero 219. Il derby del Merseyside è il derby di calcio tra le due più importanti squadre della città di Liverpool, Everton FC e Liverpool FC, nella contea inglese del Merseyside. La prima partita risale al 13 ottobre 1894 e la vinse l’Everton per 3 a 0. Il derby del Merseyside è conosciuto con questo nome dal 1955, diciannove anni prima che venisse creata la contea del Merseyside: dal 1962 il derby si è sempre giocato nella massima serie del campionato inglese, che oggi si chiama Premier League.

All’inizio veniva chiamato il “derby amichevole”, dato che a Liverpool le famiglie erano quasi sempre composte da tifosi di entrambe le squadre: tanto che allo stadio i tifosi si sedevano uno accanto all’altro, senza essere divisi in settori diversi. Nella finale della Coppa di Lega del 1984, la coppa nazionale inglese, i tifosi cantavano gli stessi cori, insieme.

Ma a partire dalla metà degli anni ottanta la rivalità si è fatta sempre più accesa, anche fuori dal campo. E da quando la prima divisione è diventata Premier League, nel 1992, il derby del Merseyside è diventata la partita in cui ci sono stati più espulsioni, ben venti in una ventina d’anni: e da “derby amichevole” si è trasformato in quello più “indisciplinato” del campionato.

La prima squadra ad essere fondata fu l’Everton, nel 1878, mentre il Liverpool nacque nel 1892, quattordici anni dopo, per una scissione interna: la storia di entrambe le squadre è legata al celebre stadio di Anfield, che originariamente era lo stadio in cui giocava l’Everton: a un certo punto, però, la società giudicò troppo alto il canone d’affitto dell’impianto e decise di lasciarlo e trasferirsi in un nuovo stadio, quello a Goodison Park, lo stadio in cui gioca ancora oggi. John Houlding, l’usufruttuario del terreno, decise quindi di fondare un nuovo club, il Liverpool Football Club.

Il derby di Liverpool, dicevamo, è stato chiamato in passato come il “derby amichevole”, perché ci sono stati pochi casi di violenza tra le due tifoserie. La situazione cambiò dopo la strage dell’Heysel nel 1985, quando allo stadio Heysel di Bruxelles, prima dell’inizio della finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool, morirono 39 persone: i tifosi dell’Eveton accusarono gli hooligans del Liverpool per aver causato la strage e di essere dei delinquenti per i loro atti di teppismo. Il rapporto tra i tifosi migliorò dopo un’altra tragedia: il disastro di Hillsborough nel 1989, il più grave disastro nella storia dello sport inglese, in cui morirono 96 persone (tra cui molti tifosi del Liverpool) nella finale di FA Cup tra Liverpool e Nottingham Forest.

(Perché i tifosi del Liverpool non comprano il Sun da 23 anni)

Liverpool è la città inglese con le squadre che hanno vinto più campionati, 27 in tutto: 18 per il Liverpool e 9 per l’Everton. Nella storia del derby del Merseyside, la vittoria più larga è stata quella del Liverpool per 6 a 0 del 1935, mentre la partita con il maggior numero di gol è stata quella dell’11 febbraio 1933, vinta dal Liverpool per 7 a 4. La stagione più bella per entrambe le squadre è stata probabilmente quella del 1985-1986, quando tutte e due hanno lottato per vincere il campionato e giocato la prima finale in FA Cup del derby del Merseyside: il Liverpool vinse sia il campionato che la coppa.

Per concludere, qualche statistica. Nella storia del derby il Liverpool ha vinto 88 partite, l’Everton 66 e 64 sono stati pareggi, mentre i gol segnati dai Reds sono stati in tutto 302 e quelli dei Toffees – il soprannome dell’Everton – 250. Nella stagione scorsa tutti i derby sono stati vinti dal Liverpool, tre in tutto, sia in campionato sia nella FA Cup. Il giocatore ad averne segnati di più è stato il gallese Ian Rush, 25, del Liverpool, mentre quello ad averne giocati di più è stato il gallese Neville Southall, portiere dell’Everton, che dal 1981 al 1998 ne ha giocati 41. Il derby del Merseyside ha una particolarità unica: dal 2003 il primo derby della stagione si gioca sempre in casa dell’Everton, a Goodison Park, e il secondo in casa del Liverpool ad Anfield.