• Sport
  • lunedì 13 Agosto 2012

Nadzeya Ostapchuk squalificata per doping

È risultata positiva a un anabolizzante e le è stata tolta la medaglia d'oro che aveva vinto nel getto del peso

Nadzeya Ostapchuk, l’atleta bielorussa che ha vinto la medaglia d’oro nella gara di getto del peso a Londra 2012, è risultata positiva ai test anti doping. Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha deciso di toglierle la medaglia d’oro, che sarà assegnata a Valerie Adams della Nuova Zelanda: la russa Evgeniia Kolodko avrà l’argento e la cinese Lijiao Gong il bronzo.

Ostapchuk è la prima atleta vincitrice di medaglia a Londra trovata positiva ai controlli antidoping. Era stata controllata il 5 agosto scorso, il giorno prima della gara, e poi un’altra volta dopo aver vinto la medaglia. In entrambi i casi sono state trovate tracce di metenolone, un anabolizzante presente nella lista delle sostanze proibite. Ora il comitato olimpico bielorusso dovrà ritirare la sua medaglia e consegnarla al CIO. Per Nadzeya Ostapchuk, 31 anni, quella di Londra 2012 è stata la terza partecipazione ai Giochi: a Pechino 2008 aveva vinto la medaglia di bronzo e ad Atene 2004 era arrivata quarta. Ha vinto la gara del 5 agosto con il suo terzo tentativo, facendo 21,36 metri.

Foto: Nadzeya Ostapchuk (FRANCK FIFE/AFP/GettyImages)