• Sport
  • venerdì 3 Agosto 2012

Londra 2012, getto del peso

Foto e storia della prima medaglia olimpica che si assegna oggi nell'atletica, e perché è un "getto" più che un "lancio"

Il doodle di Google di oggi è dedicato al getto del peso. Le gare maschili di Londra 2012 si svolgeranno oggi: alle 11 iniziano le qualificazioni e alle 20.45 c’è la finale. Quelle femminili avranno luogo il 6 agosto: le gare di qualificazione inizieranno alle 11.45 e la finale alle 20:45. Tutte le gare si terranno al Parco Olimpico.

Il getto del peso – più corretto di “lancio del peso” – è una disciplina dell’atletica, che comprende cinque categorie: corsa, salto, lancio, marcia e prove multiple. Il getto del peso fa parte dei “lanci”, insieme a quello del disco, del giavellotto e del martello. L’obiettivo è lanciare una sfera – che può essere di ferro, ottone, piombo o materiali non più teneri dell’ottone – più lontano possibile. Il lancio avviene all’interno di una pedana circolare dal diametro di 2,135 metri dotata di un fermapiedi alto dieci centimetri. Per gli uomini la sfera ha un diametro di 110-130 millimetri e pesa 7,26 kg, mentre per le donne ha un diametro di 95-110 millimetri e pesa 4 chili. Il lanciatore tiene il peso sotto il mento e poi lancia il peso spostandosi in linea retta oppure dopo aver effettuato una rotazione. Il termine getto indica che i muscoli dell’arto prima si contraggono e poi si distendono, mentre nel lancio il muscolo è teso per tutto il tempo dell’esercizio. Gli atleti hanno a disposizione tre tentativi e vengono valutati in base al loro miglior risultato.

Omero racconta nell’Iliade che durante l’assedio di Troia i soldati passavano il tempo sfidandosi a lanciare sassi. Non ci sono altre testimonianze però che il getto del peso fosse una disciplina delle Olimpiadi antiche. Qualcosa di simile al lancio col peso, invece, veniva praticato nelle Highlands scozzesi già da 2.000 anni fa. Nel Medioevo i soldati si sfidavano a lanciare palle di cannone. Nel tempo la disciplina si evolse e nel 1866 venne inserita tra i Campionati amatoriali britannici. Il getto del peso maschile è presente alle Olimpiadi fin dalla prima edizione del 1896 mentre quello femminile venne introdotto nel 1948.

Il record olimpico è di 22,47 metri per gli uomini, stabilito dal tedesco Ulf Timmermann (Germania Est) a Seul nel 1988, e di 22,41 metri, stabilito dalla tedesca Ilona Slupianek (Germania Est) a Mosca nel 1980. Il record mondiale è di 23,12 metri per gli uomini, stabilito dallo statunitense Randy Barnes nel 1990, e di 22,63 metri per le donne, stabilito dalla russa Natal’ja Lisovskaja nel 1987.