• Sport
  • giovedì 26 luglio 2012

Cerimonie d’apertura

Dai palloncini di Los Angeles 1984 alle svastiche di Berlino 1936, le foto delle inaugurazioni delle passate Olimpiadi

Venerdì alle 22 nello stadio di Stratford si terrà la cerimonia di apertura che darà ufficialmente inizio alle Olimpiadi di Londra. Negli ultimi giorni sono trapelati molti dettagli sulla parte artistica curata dal regista inglese Danny Boyle: lo spettacolo sarà ispirato alla Tempesta di Shakespeare e al poema Jerusalem di William Blake e rievocherà momenti e figure storiche del Regno Unito.

Le cerimonie di apertura delle Olimpiadi dividono, di norma: chi le trova insopportabilmente noiose e autocelebrative e non vedono l’ora di passare alle gare, chi ne ammira i richiami culturali e l’organizzazione, particolarmente impegnativa. Per prepararvi a domani e arricchire l’esperienza visiva di confronti e aneddoti da divano, abbiamo raccolto un po’ di foto delle cerimonie di aperture delle edizioni passate dei Giochi: dalle impressionanti coreografie di Pechino 2008 (con un cast di 15 mila attori e ballerini), ai palloncini lanciati in aria a formare la scritta Welcome a Los Angeles 1984, dallo stadio pieno di svastiche di Berlino 1936, ai 100 mila spettatori dello stadio Olimpico di Roma 1960.

Come sarà la cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra
In viaggio con la torcia olimpica, foto storiche di fiamme, braceri e della staffetta olimpica introdotta a Berlino 1936

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.