Le due nuove canzoni dei Blur

Si chiamano Under the Westway e The Puritan: le hanno suonate ieri in streaming dal vivo, dopo averle presentate su Twitter

Ieri i Blur hanno presentato sul loro account Twitter due nuove canzoni in streaming dal vivo. Le due canzoni, Under the Westway e The Puritan, sono state scritte per il concerto che la band farà a Hyde Park il 12 agosto per la cerimonia di chiusura dei Giochi Olimpici di Londra. Anche ieri, per lo streaming, hanno suonato da qualche parte di Londra, ma il posto preciso è stato tenuto segreto. Tra la prima e la seconda parte del miniconcerto i Blur hanno dato un po’ di tempo ai follower per intervistarli.

Damon Albarn ha spiegato così su Channel 4 News la decisione di lanciare i due nuovi pezzi su Twitter:

Nella mia prospettiva, non avendo un account Twitter e non essendo molto esperto di cose del genere, la possibilità di suonare la tua nuova musica e di farla uscire subito senza che ci sia il solito processo di recensioni e anticipazione… è molto naturale, ecco cos’è, è diretto alle persone interessate che così possono farsi un’idea da sole, invece che per mezzo di quei ridicoli filtri attraverso cui sembra debbano per forza passare queste cose. O meglio sembrava, perché in sostanza quella è una forma che sta morendo.

Albarn ha poi aggiunto che la band sta «provando cose nuove per vedere come va» aggiungendo che potrebbe anche «venirne fuori un disastro».

Il 30 luglio uscirà “Blur 21”, una raccolta pubblicata per festeggiare il ventunesimo anniversario dall’uscita di “Leisure” (il primo disco del Blur). “Blur 21” includerà sette dischi e cinque ore e mezza di materiale inedito. Under the Westway e The Puritan invece si trovano già su iTunes e su YouTube.