• Italia
  • mercoledì 20 Giugno 2012

Le opere pubbliche fantasma di Avellino

Il servizio di Ballarò su tre costose infrastrutture inaugurate e mai terminate, o terminate e mai inaugurate, comunque inutilizzate

Ieri sera durante Ballarò è andato in onda un servizio di Paola Baruffi su tre opere pubbliche di Avellino: il “Mercatone”, un grande edificio inaugurato nel 1988 ma mai terminato, poi riconvertito costosamente in uffici e mai utilizzato; il “Tunnel”, mai terminato, costato 17 milioni di euro; la “casa della gioventù italiana del Littorio”, comprata dal Comune e mai rimessa in sesto (nonostante lo stanziamento dei relativi finanziamenti).