LaPresse/Veronica Badolin
  • mini
  • giovedì 10 Maggio 2012

La sede di Equitalia a Mestre occupata e murata

C'è stato qualche scontro con le forze dell'ordine, che poi hanno rimosso muro e striscioni

Un centinaio di attivisti – dei centri sociali, dice l’ANSA – ha occupato stamattina gli uffici di Equitalia a Mestre, murando la porta di ingresso degli uffici e mostrando striscioni con scritto “Giù le mani dalle nostre vite”, “Stop a Equitalia” e “Chiudere Equitalia subito”. Prima avevano fatto uscire clienti e lavoratori. All’arrivo della polizia c’è stato qualche scontro e un manifestante è rimasto ferito ed è stato portato in ospedale, le sue condizioni non sono gravi. Le forze dell’ordine hanno rimosso il muro e gli striscioni prima di pranzo, la DIGOS ha identificato tutti gli attivisti.