Barbra Streisand ha 70 anni

Auguri, canzoni, foto, e "annebbiati acquarelli di ricordi di come eravamo"

Oggi compie 70 anni Barbra Streisand, che è stata un sacco di cose straordinarie, e ognuno ricorda la sua preferita: che sia un film, una canzone o una vita intera. Al cinema, ha fatto Come eravamo, e basterebbe per nobilitare ogni carriera: ma ha vinto l’Oscar per Funny Girl (e un altro per la migliore canzone, Evergreen da “È nata una stella”), ha fatto Hello, Dolly e Il gufo e la gattina, e molti altri film meno memorabili ma dove lei era quasi sempre fantastica.

(Come eravamo, Robert Redford e Barbra Streisand insieme da Oprah Winfrey, 37 anni dopo)

Poi cantava straordinariamente, e lo fa ancora. È la donna che ha messo più dischi nella top ten delle vendite negli Stati Uniti. Ed è stata protagonista per mezzo secolo dello show business americano e della sua parte “impegnata”, con solidi legami con l’establishment politico liberal e in particolare con la presidenza Bill Clinton.

(Generazione di fenomeni: i 37 grandi talenti della classe del ’42 che quest’anno compiranno settant’anni)

Ma ha fatto la regista, la cantante lirica – l’attrice di musical, dall’inizio – e altri esperimenti di duttilità artistica. È di Brooklyn, ha cantato con quasi tutti. E infine è stata un viso straordinario e dal fascino anomalo e originale per le consuetudini del mondo dello spettacolo – con un naso che si è sempre tenuta caro – di cui si sono innamorati in parecchi suoi colleghi (e un paio ne ha sposati, come si racconta in queste foto). Buon compleanno di Barbra Streisand.

– Luca Sofri: Le 8 più belle canzoni di Barbra Streisand

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.