• Sport
  • martedì 27 Marzo 2012

19 allenatori dell’Inter in 18 anni

L'album fotografico dal 1995 a oggi: c'è chi è stato esonerato dopo aver vinto il Mondiale per club e chi è durato una sola settimana

La sera del 25 maggio 2013, l’Inter ha comunicato l’esonero di Andrea Stramaccioni, ex allenatore della Primavera, chiamato a marzo 2012 ad allenare la prima squadra al posto dell’allenatore romano Claudio Ranieri. Al posto di Stramaccioni è arrivato il 52enne Walter Mazzarri, che è diventato così il 19esimo allenatore dell’Inter nei 18 anni della presidenza di Massimo Moratti. Dal 1995 in poi, infatti, alla guida dell’Inter si sono succeduti allenatori molto eterogenei: alcuni già vincenti in Italia e all’estero come Marcello Lippi, Rafael Benitez e José Mourinho, altri poco conosciuti come Luciano Castellini (di titolata carriera come portiere) o lo stesso Stramaccioni, altri ancora dal passato sportivo, per alcuni tifosi interisti, piuttosto controverso, come l’ex milanista Leonardo. L’allenatore che è durato di più è stato Roberto Mancini; quello che ha vinto di più José Mourinho, con il quale l’Inter ha vinto tutto nella stagione 2009-2010; quello che è durato di meno è stato Corrado Verdelli. Restò sulla panchina dell’Inter una sola settimana, per una partita di Champions League.

Dentro ogni foto ci sono la storia, la durata e le eventuali vittorie della carriera all’Inter di ciascun allenatore.

Nella foto, da sinistra: Roberto Mancini, Sinisa Mihajlovic e Massimo Moratti (AP Photo/Luca Bruno)