Jodie Foster, attrice e regista, prima della proiezione di "Melancholia" di Lars von Trier. Ieri la Foster ha presentato The Beaver, un film con Mel Gibson fuori concorso. (ANNE-CHRISTINE POUJOULAT/AFP/Getty Images)

Le ultime foto di Cannes

Jodie Foster, attrice e regista, prima della proiezione di "Melancholia" di Lars von Trier. Ieri la Foster ha presentato The Beaver, un film con Mel Gibson fuori concorso. (ANNE-CHRISTINE POUJOULAT/AFP/Getty Images)

Non è che perché Letizia Moratti ha perso il primo turno a Milano che a Cannes smettono di proiettare film e vestirsi da sera e fare gli scemi sulla Croisette (una volta per tutte: la Croisette è il nome del lungomare di Cannes, per via della storia di un’antica croce). E mentre Lars Von Trier va facendo battute sul nazismo e Hitler che sono già diventate più famose dei suoi film, altri divi si fanno fotografare ogni giorno, col consueto repertorio di tentativi di compiacere i fotografi.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.