• Sport
  • giovedì 7 Aprile 2011

Le fotografie degli anni Settanta del calcio

Le immagini fantastiche da un nuovo libro che racconta la storia d'Italia quanto certi trattati sul Risorgimento

Naturalmente è l’effetto “Anima mia” la forza maggiore dell’Atlante illustrato del calcio ’70 appena uscito in libreria (ISBN): già nella redazione del Post si registrano diversi livelli di interesse per il libro. Il direttore e certi collaboratori ne vanno matti e passano il tempo a urlare nomi di sconosciuti alle generazioni più giovani, che sono però comunque affascinate dall’estetica risalente ai loro occhi ad alcuni secoli prima.

Il libro, scritto e messo insieme da Massimo Coppola e Alberto Piccinini è innanzitutto una raccolta ricchissima di fotografie di quel decennio che non raccontano solo calcio: molte delle immagini dei calciatori sono state scattate fuori dagli stadi e mostrano molto altro in termini di racconto di un periodo. E un grande rilievo ce l’ha proprio l’estetica di abiti, arredamenti, pettinature.Le foto sono accompagnate da brevi riassunti degli eventi di ciascun anno, e sono davvero quello che con formule retoriche si dice di solito “un ritratto di un’epoca”, da Paolo Sollier con la Cinquecento e il Manifesto, a Rivera con padre Eligio, a Morandi, Battisti e Fausto Leali nalla nazionale cantanti, a Lilli Carati con la tuta della Roma.