• Mondo
  • venerdì 28 Gennaio 2011

L’eruzione del vulcano Shinmoedake

Il video della spettacolare colonna di fumo e ceneri in Giappone

Da una settimana, il vulcano giapponese Shinmoedake ha ripreso la propria attività producendo un’eruzione spettacolare con colonne di fumo e ceneri alte migliaia di metri. L’area compresa tra le città di Kagoshima e Miyazaki sull’isola di Kyūshū, la terza in ordine di grandezza delle quattro principali isole dell’arcipelago giapponese, è stata investita dal fumo prodotto in questi giorni dal vulcano.

L’eruzione ha causato la cancellazione di numerosi voli e anche le ferrovie hanno preferito sospendere il servizio nell’area. Il paese più vicino al cratere del vulcano, Takaharu, è stato parzialmente evacuato per ragioni di sicurezza. Trentuno persone hanno passato la notte in un centro di emergenza in un luogo sicuro, lontano dal vulcano. Per ora non si segnalano comunque danni o feriti, ma l’attenzione rimane alta anche in seguito alla decisione delle autorità di alzare il livello di allerta da due a tre, in una scala che arriva fino a cinque.