Le 10 applicazioni “indispensabili” del Mac App Store

Time ha scelto Angry Birds, Evernote e un programma per gli animali domestici

Lo scorso giovedì Apple ha messo online il suo nuovo Mac App Store, un sistema del tutto simile all’App Store per iPhone, iPod Touch e iPad, per acquistare e scaricare nuovi programmi sul proprio computer. Per utilizzare il servizio basta avere il sistema operativo Snow Leopard ed effettuare un aggiornamento gratuito. Il sistema sfrutta le credenziali che già usi per scaricare musica su iTunes e per l’App Store, dunque bastano email e password per iniziarle a usarlo. Al momento i programmi caricati, disponibili gratuitamente o a pagamento, sono un migliaio e quelli di Techland della rivista Time hanno deciso di sceglierne dieci da cui iniziare a loro sindacabilissimo giudizio.

Angry Birds
È uno dei giochi per iPhone e iPad più scaricato nella storia dell’App Store e ora è disponibile anche sul Mac App Store. Alcuni maiali, verdi e perfidi, hanno rubato le uova a un gruppo di agguerriti pennuti, che ora tramano una tremenda vendetta. Usando una fionda, devi scagliare gli Angry Birds contro le barricate dietro le quali cercano di nascondersi i maiali verdi. I volatili esplodono in aria, lanciano uova esplosive o prendono velocità come missili terra – aria. Il gioco è semplice e molto intuitivo e, su iPhone, sfrutta al meglio le potenzialità del touchscreen. C’è da divertirsi molto anche sul Mac, comunque, grazie al trackpad che rende molto intuitivo l’utilizzo del gioco. Costa 3,99 euro.

Twitter
Il programma è molto essenziale e ti permette di leggere e inviare i tweet direttamente da un’applicazione dedicata, senza doverti collegare al sito web di Twitter. Un’icona nella barra del menu ti avvisa quando qualcuno dei tuoi contatti pubblica un nuovo messaggio. L’impostazione grafica ricorda quella dell’applicazione per iPad e il programma è molto semplice da usare, forse troppo per chi è ormai abituato alle funzionalità avanzate di altre soluzioni come Tweed Deck. Il programma è gratuito.

Flight Control HD
Anche in questo caso si tratta di una applicazione per iPhone adattata ai Mac. Flight Control è uno dei giochi più conosciuti dell’App Store. Le regole del gioco sono semplici: sei il responsabile del traffico aereo di un aeroporto e devi fare in modo che tutti gli aeroplani ed elicotteri atterrino sulle piste giuste senza scontrarsi tra loro. Sembra facile, ma quando inizi ad avere una decina di aerei per volta da gestire le cose in genere si complicano. Il gioco costa 3,99 euro.

iApps
Le applicazioni sviluppate direttamente da Apple meriterebbero un articolo a parte per conoscere le loro principali funzionalità, i pregi e i difetti. Il Mac App Store consente di scaricare questi programmi singolarmente. Uno dei più noti è Pages: consente di creare documenti di testo, impaginarli e organizzarli per la stampa. Il programma dispone di 180 temi grafici da cui partire per realizzare il proprio documento e costa 15,99 euro. Sempre sul Mac App Store si possono acquistare altre applicazioni Apple come Numbers (15,99 euro) e iPhoto (11,99 euro).

1 2 Pagina successiva »