Aggiornamento Atac e Ama

La questione delle assunzioni facili si sta inevitabilmente sviluppando su due binari: quello giudiziario in senso stretto, e quello politico, cioè sulle conseguenze che avrà la vicenda sulla composizione della Giunta comunale.

Dal primo punto di vista, la Procura si muove ormai a tutto campo. Sono state acquisite agli atti le piante organiche aziendali fino al 2004, mentre la Corte dei conti sta lavorando sui bilanci delle due aziende nello stesso periodo. Non solo, si sta indagando anche sul prezzo degli ultimi appalti.

Il filone che riguarda la scoperta di nuovi casi si va abbastanza ammorbidendo. Come dire: il grosso è fatto. Ciononostante, il Corriere ha scovato anche la storia di Giuliano Falcioni, leader del movimento dei tassisti contro Veltroni finito ora ai piani alti dell’Atac.

Da segnalare poi anche un piccolo fronte interno, con un gruppo di autisti che ha rifiutato il regalo aziendale di Natale al grido di “magnateve pure questo”.

Foto: Rasmus Olsen